SINERCHIA - SCARDACCIONE

 

Baroni di Rocca San Felice  (Basilicata)

 

Il ramo dei Sinerchia di Matera deriva da Antonello Barone di Rocca San Felice. Ascritta a quel Patriziato fu tra le principali di quella città dove ricoprì molte cariche nobili.

 

 

A1. Angelo de Sinerchia (* testamento 1470) Barone di Rocca San Felice.

=     

B1. Polisena (* testamento *)

B2. Luigi, *.

B2. Giacomo.

=  *

C1. Giacomo Padre Maestro del Convento di S. Francesco, Vicario Provinciale di Puglia cum plenitudine potestatis per commissione di F. Pietro Rodolfo Vicario del P. Gen. dell'Ordine. Dei Minori Osservanti;

C2. Antonello, (viv. 1470) , Iudex, U.J.D. Giudice. Con testamento del 1470 con rogito di Not. de Leone, che comincia: instituì eredi Marino e Giacobella, suoi figli, di cui lascio tutrice Giovanna sua consorte.

= Giovanna

D1. Giacobella, (* *)   .

D2. Marino, (* Not. G.T. Agata 1524)  U.J.D.Nunzio dell'università di Matera dall’Arcivescovo Palmieri  .

= ?

E1. Antonio (* Not. M.A. Sanità 1527) Sindaco dei Nobili nel 1556-57 e Decurione Nobile del Regente Villanova .

= prese in moglie secondo il dritto Longobardo et more nobilium la nobildonna Caterina Gorrisio del fu Guglielmo

F1. Filippo, (Not. Verricelli 1584) 

= Lucrezia de Angelis

F2. Marino

F3. Giustiniana,

= Pietro Monello (Not. Gammara 1573) 

F4. Giamberardino,

= 1° Altobella Parvolo (Not. Gammara 1572) 

= 2° Beatrice Barbone  Parvolo (Not. Santoro 1583) 

G1. Felicia,

=  Bellisario Gattini (vedi) (Not. Verricelli 1584) 

G2. Giustiniana,

G3. Carmenio,

G4. Orazio.

= 1° Fanella Ferrau (Not. Parvolo 1608) 

= 2° Auridia de Sanctis (Not. Panessa 1647) 

H1. [ex 1°] Beatrice.

= Donato Maria Gattini (vedi) (atti delle di lui eredità 1670)

H2. [ex 1°] Brigida.

= Giacinto Tanzi (Not. Sarcuni 1706)

H3. Giamberardino, Canonico della Cattedrale di Matera.

H4. Giuseppe  .

= Maria Petronelli

F5. Giangiacomo,

= 1° Angelella Ferrau (Not. Santoro 1586) 

= 2° Geronima Frisari (Not. Sabella 1619) 

G1. [ex 2°]  Grazia, (* 1621 +?) 

F6. Giandonato,

= Blandonia Giacu  (Not. Gamma 1571) 

G1. Caterina,

=  Giantomaso de Angelis (Not. Parvolo  1605) 

G2. Isabella,

=  Giandomenico Gambara (Not. Sabella  1612) 

G3. Gianvincenzo,

G4. Ostilio.

G5. Ottavio.

G5. Pietrantonio. Eletto nel Consiglio dei Nobili nel 1623.

= ? 

H1. Giandonato.

H2. Marcantonio. Con un suo servitore nel 1667 aiutò il cugino U.J.D. Giovanni Scardaccione di Sant’Arcangelo (*.1646 +.1698), partecipando ad una spedizione contro la Banda del brigante Scuorzo per liberare l’altro cugino don Domenico, Governatore in Terra d’Otranto, che era stato rapito dalla banda del brigante.

= Cornelia Scalcione (Not. Sabella 1637)

E2. Battista.

= Vittoria Paulicelli ( Not. Val Gammara 1559)

F1. Ottavio, (Not. Gammara 1568)  Eletto nel Consiglio dei Nobili nel 1596.

F2. Eustacchio,  Eletto nel Consiglio dei Nobili nel 1577.

= Cornelia Petrone  (Not. Parvolo 1602)

G1. Gianbattista,

G2. Antonio,

G3. Flavio,

G4. Ortenzia.

 

F3. Nunzio

D3. Luigi, (* 1537)  . .

= ?

F. Tomaso

=

G. Francesco o Cicco.

= Donatella dello Corrente  ( Not. Vinc. Gammara 1563)

H1. Giampietro.

= Ippolita del Turco (Not. Santoro 1584)

I1. Flavio.

I2. Imperia,.

= Francesco Ronaldo (Not. Giocolano 1586)

I3. Laudomia.

I4. Lucrezia.

I5. Giulia.

I6. Beatrice.

H2. Antonio.

= Vittoria del Turco (Not. Paulicelli 1536)

I1. Sinerchia, (Not. Paulicelli 1550)

I2. Lucrezia

I3. Giambattista

I4. Orano

I5. Fanella

=  1559 U.J.D. Giustino de Girando

B4. Masella.

 

 

 

 

Fonti

AA.VV., “Masserie fortificate del Materano”, CARICAL - De Luca Editore, Roma 1986

AMMIRATO S., “Delle Famiglie Nobili Napoletane”, vol. II, Firenze 1651.

CANDIDA GONZAGA B., “Memorie delle Famiglie Nobili delle Province Meridionale d’Italia”, Napoli, 1875, Rist. Anast. A.

GATTINI C. G., “Delle Armi dè Comuni Della Provincia Di Basilicata”, 1910, rist. anast. edizioni Forni, 1981.

GATTINI G., “Matera e le sue Famiglie Nobili”, 1871.

GATTINI G., “Notizie Istoriche della città di Matera”, 1871, rist. anast. edizioni Forni, 1969.

MORELLI M., “Storia di Matera”, II ed., edizioni F.lli Montemurro, Matera, 1971.

PACCICHELLI B.G., “Il Regno di Napoli in Prospettiva” Napoli, 1703.

PADULA M., “Palazzi Antichi di Matera”, edizioni Altrimedia, Matera/Roma, 2002.

VALENTINO I., “Historia Familiae Scardaccione Terrae Sancti Arcangeli”, 1752.

 

 

 

INDICE DELLE FAMIGLIE NOBILI DEL MEDITERRANEO

bullet
Comitato Scientifico Scientifico Editoriale del
bullet
Libro d'Oro della Nobiltà Mediterranea
bullet

(Presidente: il XIII duca di San Donato, dott. don Marco, marchese Lupis Macedonio Palermo dei principi di Santa Margherita)

bullet

info@genmarenostrum.com