VITALE

 

 

1.1. Giuseppe Vitale Nobile di Cava;.

Moglie: [--?--]

 

2.1. Nicola Vitale Nobile di Cava; procuratore per il fratello Diego nell’acquisto di Tortora per procura del 16-07-1692

2.2. don Diego I Vitale Nobile di Cava; Barone di Trecchina barone di Tortora in Calabria morte 16 aprile 1728. La terra di tortora pervenne a Diego Vitale per vendita fattagli nella R.C. per ducati 18000 da Gaetano Pinelli Ravaschieri, principe di Belmonte, con Regio Assenso del 26 ottobre 1695, esecutoriato in 25 ottobre 1697 e registrato nel quinternione 179, f. 190
cfr. Pelicano Castagna, Le ultime intestazioni feudali in Calabria, pag. 153

Moglie: [--?--]

 

3.1. don Nicola Vitale premorto al padre Nobile di Cava; dottissimo giureconsulto

Moglie: donna Caterina Altomare o Altomari dei baroni della Valle del Cilento figlia di don Biagio Altomari o Altomare barone della Valle del Cilento Regio Consigliere Grande Genealogista e Storico (31 Jan 1639 - ) e ____ ____

 

4.1. don Giuseppe Vitale duca di Tortora il 1728 Nobile di Cava morte 1731.

4.2. don Alessandro Maria Vitale duca di Tortora morte 3 novembre 1767 Tortora, CZ, Calabria, Italia;

Moglie: Duchessa Donna Caterina Pescara di Diano dei Marchesi di Castelluccio Nobile di Cava

 

5.1. Donna Candida Vitale sepolta nel Convento di Tortora; Nobildonna di Cava (+ bambina 29-04-1744) morte 29 aprile 1744.

5.2. Don Carlo Francesco Luigi Maria Vitale Nobile di Cava; morte 25 dicembre 1751 Tortora, Calabria, Italia.

5.3. don Francesco Nicola Vitale 4° Barone di Tortora (24-02-1768), poi 1° Marchese (dal 1782) duca di Tortora il 24 febbraio 1768 morte 3 novembre 1767. M. Pellicano Castagna, Le Ultime Intestazioni feudali in Calabria, 1978, Fam. Vitale, ad vocem, pag 153:
VITALE (Cava) Cedolario 78, f. 14 t. Intestazione 24 febbraio 1768

Francesco Nicola Vitale Duca di Tortora per successione al duca Alessandro M. suo padre, decduto a Tortora il 3 novembre 1767:
Terra di Tortora (ab. 1577)
Oggi comune omonimo in provincia di Cosenza
Pervenuta a Diego Vitale per vendita fattagli nella R. C., per Ducati 18.000, da Gaetano Pinelli Ravaschieri principe di Belmonte, con R. Assenso del 26 ottobre 1695, esecutoriato il 25 ottobre 1697, e registrato nel Quint. 179, f.190.
All'acquisitore successe nel 1728 il nipote (ex filio Nicola premorto) Giuseppe (+ 1731), ed a questi il fratello Alesaandro M. , padre dell'intestatario. Non si conoscono gli estremi di concessione del titolo di Duca di Tortora, goduto dalla famiglia.
Moglie: [--?--]

 

6.1. Don Alessandro Vitale 2° Marchese di Tortora morte 1822;

Moglie: Donna Carmela Bonito (in seconde nozze, rimasta vedova, sposa il 5 settembre 1824 don Ferdinando de Vargas Machuca. I de Vargas ereditarono alcuni titoli di famiglia ). Con un successivo matrimonio tra i Bonito e i Macedonio, il titolo di Tortora pass˛ in quest'ultima famiglia (vedi/see)

 

5.4. cav. don Gaetano Maria Vitale dei duchi di Tortora Cavaliere dell’Ordine di Malta (1788); Nobile di Cava nascita 17 settembre 1746 Napoli, Italia.

5.5. Don Saverio Vitale nato morto a Tortora 05-03-1749; sepolto nel Convento di Tortora; Nobile di Cava nascita 5 marzo 1748/49 Tortora, Calabria, Italia; morte that day Tortora.

5.6. Donna Maria Giuseppina Vitale Nobildonna di Cava nascita 16 marzo 1753 Tortora, Calabria, Italia.

5.7. Don Luigi Maria Prospero Paolo Gennaro Vitale Nobile di Cava nascita 25 giugno 1754 Tortora, Calabria, Italia; morte 22 gennaio 1755 Tortora.

5.8. Don Raffaele Prospero Raimondo Maria Vitale Nobile di Cava nascita 22 dicembre 1755 Tortora, Calabria, Italia;

Moglie: Evarista Giudice figlia di Domenico Giudice patrizio napoletano del seggio di Nido. e ____ ____

 

4.3. Agnello Bartolomeo Maria Francesco Vitale Nobile di Cava nascita 10 settembre 1702.


 

INDICE DELLE FAMIGLIE NOBILI DEL MEDITERRANEO