STROZZI

 

 

 

 

 

UBERTINO, cittadino fiorentino di bassa condizione, i discendenti divennero ricchissimi mercanti. Sposa Mingarda.

 

 

A1. Strozza (+ 1303), diede il cognome alla dinastia.

       = Maddalena Cavalcanti

 

       B1. Pino detto Pinaccio

              = ……..

 

             C1. Bartolomeo

                    = Francesca de’ Bardi

 

                    D1. Diana

                           = Francesco Martinelli

                    D2. Mattea

                           = Michele di Jacopo degli Alberti

 

             C2. Pietro, Gonfaloniere dei Giustizia della Repubblica di Firenze nel 1319, dei Priori delle Arti nel 1322.

                    = Lippa

 

                    D1. Jacopo (+ testamento: 1350)

   = ………

 

                           E1. Filippa

                                 = Andrea Baldesi

 

                    D2. Baldassarre

                    D3. Bernardo detto “Magolzo” (+ 1363), ambasciatore fiorentino in Valdinievole nel 1349.

a)      = Stella, figlia di Francesco Adimari

b)      = Clementina de’ Bardi

 

                           E1. Guido (+ 1357)

                                  = Simona, figlia di Lapo Bombeni

E2. Annibale, diplomatico fiorentino, Capitano di guerra di Anagni nel 1379, Signore e Capitano di Velletri 26-X/7-XII-1381. Era stato esiliato con i discendenti dopo i fatti del 1378.

                                 = Antonia, figlia di Bernardo Brunelleschi

 

                                 F1. Giacomo detto Pino (+ post 1378)

                                       = Agnese della Moretta

 

                                       G1. Annibale

                                       G2. Bernardo

 

                                 F2. Pietro (+ Firenze 1379).

                                 F3. Francesco

                                 F4. Giovanni

                                 F5. Soldo

                                 F6. Coppo

                                 F7. Jacopo

                                 F8. Antonio

                                 F9. Boniccorso

                                 F10. Guido

F11. Bernardo, Capitano ad Ascoli nel 1388, Podestà di Ferrara nel 1395, Podestà di Mantova nel 1396.

 

                           E3. Giovanna

                                 = Gaspare di Battista degli Alberti

 

                    D4. Giovanni

                    D5. Tana

                           = Niccolò di Bencivenne Rucellai

 

             C3. Francesco (+ post 1313).

             C4. Sanza (+ post 1325)

                    = Maria, figlia di Oliviero Carboni

 

                    D1. Pinaccio

a)      = Costanza di Rosso

b)      = Antonia da Barberino

c)      = Filippa Puccini

 

E1. Stagio

E2. Niccolò

E3. Sanza

E4. Margherita (+ 30-11-1388)

      = Pietro degli Albizzi (v.)

 

                    D2. Francesco

                    D3. Stefano, Capitano di balestrieri nel 1356.

                    D4. Simone, Connestabile delle milizie fiorentine nel 1356.

                           = Bianca di Barberino

 

                           E1. Ghilla

                                 = Cristoforo Ubaldino degli Ubaldini

                           E2. Scolaio

                           E3. Francesco

                           E4. Pietro

 

B2. Marcello

B3. Lapo, dei Priori delle Arti nel 1301, 1304, 1315, Gonfaloniere di Giustizia della Repubblica di Firenze nel 1309.

a)      = Maria Soldonieri

b)      = Margherita

 

C1. Strozza, capostipite della linea di Strozza

C2. Jacopa

       = Nicola Filipetri

C3. Damiano

       = Caterina Davizi

 

       D1. Lotario (+ ante 1394)

              = Vanna, figlia di Angelo Buondelmonti (v.)

 

              E1. Salvestra

                    = Simone del Bezzola

              E2. Angelo

              E3. Caterina

                    = Tommaso di Ranieri Peruzzi

              E4. Antonio

              E5. Giovanni

              E6. Zenobia

                    = Zarottino Brancaccio

 

       D2. Tommaso

       D3. Michele

       D4. Giacomo detto “Cioparo” (+ testamento: 1356)

              = Tommasa, figlia di Pietro Bini

 

              E1. Giacomo detto “Cioparino” (+ testamento: 1414)

                    = Antonia, figlia di Lippo degli Alberti

 

                    F1. Tommasa

                           = Luca da Cortona

                    F2. Filippa

                          = Arrigo Bombani

                    F3. Pietro (* 1410 + ?).

                    F4. Giacomo (* 1414 + ?)

                          = Gomellina di Cipriano

                    F5. (Naturale) Andrea (* 1390 + ?).

 

       D5. Antonio

              = Pietra, figlia di Giovanni Covoni

 

C4. Palla, capostipite della linea di Palla.

C5. Loso, capostipite della linea di Loso.

C6. Martino

C7. Paolo, Alfiere di compagnia nel 1334 e 1339, dei XII Buonomini nel 1340, del Magistrato per gli affari di Lucca nel 1341, dei Priori delle Arti nel 1344.

       = Gilia Gianfigliazzi

 

       D1. Carlo (+ testamento: 1362)

              = ………..

 

              E1. Francesco

 

       D2. Jacopo

              = Primavera

D3. Leonardo (+ ante 1407), Cavaliere dell’Ordine di San Giovanni di Gerusalemme dal 1392, Commendatore di Santo Stefano e San Gimignano, Consigliere del Gran Maestro Riccardo Caracciolo. Si ignora un eventuale matrimonio.

 

              E1. Giovanni, venne esiliato e si trasferì a Ferrara nel 1378, dove i discendenti rimasero.

                    = Mea

 

                    F1. Niccolò

                          = Antonia

                    F2. Leonardo

a)      = Lena

b)      = Ginevra

 

G1. Tito

       = Alessandra, figlia di Francesco Benucci (+ Ferrara 12-IX-1552).

 

H1. Giulia (+ post 1528), Canonichessa Regolare di Sant’Agostino ad Ancona nel 1513.

H2. Lucrezia (+ post 1528), Canonichessa Regolare di Sant’Agostino ad Ancona nel 1513.

 

G2. Angelica

G3. Ippolita

G4. (Naturale) Bernardino

 

              E2. Apollonia

                    = Bonaccorso Bonaccorsi

 

       D4. Riccarda

              = Giovanni Ghiberti

       D5. Tommaso

              = Filippa, figlia di Carlo Strozzi (v.)

       D6. Corrado (+ testamento: 1381), ambasciatore a Siena nel 1370.

              = Taddea Boscoli

 

              E1. Mone

              E2. Paolo

              E3. Jacopo

              E4. Bandino

              E5. Tommaso

              E6. Lilia

                    = Apardo di Silvestro Alemanni

 

D7. Damiano

D8. Niccolò, Cavaliere dell’Ordine di San Giovanni di Gerusalemme dal 1365, Commendatore di Ferrara e Priore di Pisa.

 

       B4. Pagno, capostipite della linea di Pagno.

       B5. Marco

       B6. Geri

              = Lapa Benvenuti

 

C1. Luca (+ 1348), dei Priori delle Arti nel 1317, 1332, 1337, 1339 e 1342, dei XII Buonomini nel 1329, 1334 e 1337, Alfiere di compagnia nel 1333, 1336 e 1340.

                     = Angela, figlia di Diotifece Pietra

 

                     D1. Lapaccia (+ testamento: 1368)

                            = Jacopo Beccanugi

                     D2. Giovanni

                     D3. Angelo (+ testamento: 1349)

                            = Giacoma

 

                            E1. Giovanni

a)      = Vanna, figlia di Ugolino Cherchi

b)      = Elisabetta Ghini

 

F1. Luca

F2. Piera

       = Nicola di Boccaccio

 

                            E2. Andreina

                                  = Buonaggiunto Buonaggiunta

 

                     D4. Melchiorre

                     D5. Dianora

                            = Puccino di Fortino, da Pistoia

 

              C2. Jacopo

 

A2. Angiolerio detto Gerio, capostipite della linea di Gerio.

 

INDICE DELLE FAMIGLIE NOBILI DEL MEDITERRANEO

bullet
Comitato Scientifico Editoriale del
bullet
Libro d'Oro della Nobiltà Mediterranea
bullet

(Presidente: dott. don Marco, marchese Lupis Macedonio Palermo dei principi di Santa Margherita)

bullet

info@genmarenostrum.com