SACCHETTI

 

 

 

La famiglia Sacchetti è nota almeno dalla fine del XII secolo. Prende il nome da un Sacchetto, padre di Brodaio e Cincisacco (= Boncino Isacco), entrambi Consoli di Firenze rispettivamente nel 1203 e 1200. I discendenti parteciparono alla vita politica della repubblica fiorentina con 8 Gonfalonieri di compagnia e 32 Priori delle Arti. Esercitavano la mercatura e come commercianti si trasferirono a Roma nel XVI secolo. Erano residenti in questa città già prima del 1550.

 

 

Matteo Sacchetti (* 1485 + 1567), Patrizio di Firenze. Sposa Nanna Carducci, Patrizia di Firenze

 

A1. Giovanni Battista (* Firenze 1540 + Roma 20-1-1620), Patrizio di Firenze, visse a Roma esercitando la professione di

       banchiere.

       = 27-11-1579 Francesca, figlia di Alessandro Altoviti, Patrizio di Firenze (* 1558 ca. + postumi di parto, Roma 28/29-

          12-1595).

 

       B1. Matteo (* Roma 22-9-1580 + 16-9-1590), Patrizio di Firenze.

       B2. Bindo Vincenzo (* 6-10-1581 + Firenze 23-7-1585), Patrizio di Firenze.

       B3. Clarice (* Roma 21-5-1583 + ?), Patrizia di Firenze.

              = Luigi di Alberto Altoviti, Patrizio di Firenze.

       B4. Sandrina (* Roma 8-6-1584 + 1588), Patrizia di Firenze.

       B5. Marcello (* Roma 9-1586 + Napoli 15-9-1629), Patrizio di Firenze, Depositario Generale del Papa Urbano VIII.

       B6. Giulio (* Roma 17-12-1587 + ivi 28-6-1663), Patrizio di Firenze; Prelato Domestico del Papa Paolo V,

              Referendario di entrambe le Segnature dal 1622, Segretario della Sacra Congregazione per il Concilio di Trento,

              Vice-Legato a Bologna 23-5/24-10-1623, Vescovo eletto di Gravina dal 4-12-1623, Nunzio in Spagna 27-1-

              1624/1626, Cardinale Prete dal 19-1-1626 (con il titolo di Santa Susanna 2-12-1626 e Santa Maria in Trastevere

              29-4-1652), Vescovo di Fano 16-3-1626/16-9-1635, Legato a Bologna 20-4-1637/30-5-1640, Prefetto della

              Sacra Congregazione delle Immunità Ecclesiastiche, Prefetto della Sacra Congregazione dei Riti, Prefetto del

              Tribunale della Segnatura di Giustizia dal 22-6-1640, Camerlengo del Sacro Collegio dei Cardinali 7-1-1641/13-1-

              1642, Cardinale Vescovo di Frascati dal 23-9-1652, Cardinale Vescovo di Sabina dall’11-10-1655, Legato a

              Ferrara dal 1655, Prefetto della Sacra Congregazione del Concilio di Trento dal 28-7-1661.

       B7. Marchese Don Alessandro (* 1589 + 1648), Patrizio di Firenze; Patrizio di Ferrara, Nobile Romano e Nobile di

              Corneto dal 1631, compreso nelle investiture del 1632 e 1633; Colonnello negli eserciti imperiale e pontificio.

       B8. Ottavia (* Roma 27-4-1590 + 1645), Patrizia di Firenze.

a)      = 1606 Piero di Braccio Alberti, Patrizio di Firenze

b)      = 1615 Marchese Don Orazio Falconieri (vedi/see)

       B9. Marchese Don Matteo (* 1593 + 1658/1659 ?), Patrizio di Firenze, Tesoriere del Cardinale Barberini nel 1625,

              Patrizio di Ferrara, Nobile Romano e Nobile di Corneto dal 1631, faceva parte delle investiture del 1632 e 1633.

              = Cassandra Ricasoli Rucellai, Patrizia di Firenze

 

              C1. Marchese Don Giovanni Battista (* 1639 + Roma 1688), 2° Marchese di Castel Rigattini dal 1656, Nobile

                     Romano, Nobile di Corneto, Patrizio di Firenze e Patrizio di Ferrara; Cavaliere dell’Ordine di San Jago,

                     Conservatore di Roma nel 1683.

                     = 1672 Caterina Acciaioli, Patrizia di Firenze, figlia del Senatore Donato (+ Roma 9-2-1715) (vedi/see)

 

                     D1. Marchese Don Matteo (* 1675 + Roma 1743), 3° Marchese di Castel Rigattini dal 1689, permutato con

                            Castelromano; Nobile Romano, Nobile di Corneto e Patrizio di Firenze e Patrizio di Ferrara; Conservatore

                            di Roma nel 1702 e 1709.

                            = 1700 Chiara, figlia di Francesco Orsini de’ Cavalieri Nobile Romano (+ Roma 12-12-1745) (vedi/see)

 

                            E1. Marchese Don Giovanni Battista, 2° Marchese di Castelromano, Patrizio Romano Coscritto (dal 4-

                                  1-1746), Patrizio di Firenze, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto; Conservatore di Roma nel 1737,

                                  Priore dei Caporioni nel 1736.

                                  = 1739 Donna Ginevra Muti Papazzurri Patrizia Romana, figlia di Don Giovanni Battista Marchese di

  Filacciano, Patrizio Romano Coscritto, e di Caterina Corradini (* 1716 + 1779).

                            E2. Donna Ottavia, Patrizia Romana, Patrizia di Firenze e Nobile di Corneto.

                                  = Don Patrizio Patrizi Marchese di Castel San Giuliano e Nobile Romano

                            E3. Don Urbano (+ giovane), Nobile Romano, Nobile di Corneto, Patrizio di Firenze e Patrizio di Ferrara.

                            E4. Don Ottavio (+ giovane), Nobile Romano, Nobile di Corneto, Patrizio di Firenze e Patrizio di Ferrara.

                            E5. Marchese Don Giulio (* 1710 + 1780), 3° Marchese di Castelromano, Patrizio Romano Coscritto,

                                   Patrizio di Firenze, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto.

                                   = Maddalena Azzan

 

                                   F1. Marchese Don Scipione (* Lione 16-10-1767 + Roma 23-1-1840), 4° Marchese di

      Castelromano e Patrizio Romano Coscritto dal 1780, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto;

      Cavallerizzo Maggiore del Papa, Foriere Maggiore dei Sacri Palazzi Apostolici dal 1794.

                                         = Roma 14-1-1793 Donna Eleonora Cenci Bolognetti, figlia di Don Girolamo 4° Principe di

                                            Vicovaro e della Contessa Maria Isabella Petroni (* Roma 1776 ca. + ivi 30-3-1833) (vedi/see)

 

      G1. Marchese Don Girolamo (* Roma 22-3-1804 + ivi 13-6-1864), 5° Marchese di

             Castelromano, Foriere Maggiore dei Sacri Palazzi Apostolici e Patrizio Romano Coscritto

             dal 1840, Patrizio di Firenze, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto; Conservatore di Roma

             nel 1838, Priore dei Caporioni nel 1836, Cavaliere dell’Ordine Supremo di N.S. Gesù

             Cristo.

             = Bologna 13-1-1831 Donna Maria Spada Veralli, figlia di Don Clemente Principe di

                Castelviscardo e Patrizio di Bologna e di Marianna de Beaufort dei Duchi di Beaufort-

                Spontin (* Bologna 22-12-1811 + Roma 19-8-1840).

 

             H1. Donna Eleonora (* Roma 5-9-1834 + ivi 10-11-1872), Patrizia Romana, Patrizia

                    Firenze e Nobile di Corneto; monaca.

             H2. Marchese Don Urbano (* Roma 23-5-1835 + ivi 3-2-1912), 6° Marchese di

                    Castelromano, Foriere Maggiore dei Sacri Palazzi Apostolici e Patrizio Romano

                    Coscritto dal 1864, Patrizio di Firenze, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto; titoli

                    riconosciuti con Decreto Ministeriale del 10-6-1910, Cameriere Segreto di cappa e

                    spada partecipante del Papa Pio IX.

                    = Roma 22-2-1857 Donna Beatrice Orsini, figlia di Don Domenico 17° Duca di

                       Gravina e 8° Principe di Solofra e di Donna Maria Luisa Torlonia dei Duchi di Poli e

                       Guadagnolo (* Roma 27-7-1837 + ivi 28-1-1902) (vedi/see)

 

                    I1. Don Giulio (* Roma 28-12-1857 + Santa Marinella 27-5-1908), Patrizio Romano,

                          Patrizio di Firenze, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto.

                          = Firenze 28-10-1888 Teresa, figlia del Marchese Antonio Gerini, Patrizio di

                             Firenze, e di Donna Anna Maria Borghese dei Principi di Borghese (* Firenze

                             11-2-1868 + Roma 23-1-1948).

 

                         J1. Marchese Don Giovanni Battista (* Firenze 18-7-1893 + Roma 29-1-1974),

                               7° Marchese di Castelromano, Foriere Maggiore dei Sacri Palazzi Apostolici e

                               Patrizio Romano Coscritto dal 1912, Patrizio di Firenze, Patrizio di Ferrara e

        Nobile di Corneto; riconoscimento del titolo e qualifica di “Don” e “Donna” con

                               Regio Decreto del 4-12-1933, riconoscimento del titolo di “Marchese di

                               baldacchino” con Breve Pontificio del 12-4-1932; Cameriere Segreto di cappa

       e spada partecipante, Consultore di Stato della Città del Vaticano; Balì Gran

       Croce d’Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta, Cavaliere di

       Gran Croce dell’Ordine Piano, Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine dei Santi

       Maurizio e Lazzaro, Balì Gran Croce di Giustizia del S.M. Ordine Costantiniano

       di San Giorgio.

                               = Bagnaia 5-6-1919 Donna Matilde, figlia di Don Pietro Duca Lante Montefeltro

                                  della Rovere e di Beatrice Cicarelli dei Marchesi di Cesavolpe (* Napoli 

4-8-1891 + Roma 16-2-1954) (vedi/see)

 

                               K1. Donna Beatrice (* Roma 28-6-1920), Patrizia Romana, Patrizia di Firenze

                                      e Nobile di Corneto.

                                      = 20-4-1946 Antonio Malvezzi Campeggi Marchese di Dozza, Conte della

                                         Selva e Patrizio di Bologna (* Roma 2-1-1905 + 7-9-1985)

                               K2. Donna Teresa (* Roma 18-9-1921 + ivi 25-5-1969), Patrizia Romana,

                                      Patrizia di Firenze e Nobile di Corneto.

                               K3. Donna Oretta (* Roma 10-6-1923), Patrizia Romana, Patrizia di Firenze e

                                      Nobile di Corneto.

                                      = Roma 29-10-1947 Don Paolo Enrico Massimo Lancellotti Principe di

      Prossedi (vedi/see)

                               K4. Marchese Don Giulio (* Roma 21-1-1926), 8° Marchese di Castelromano,

                                      Foriere Maggiore dei Sacri Palazzi Apostolici e Patrizio Romano Coscritto

                                      dal 1974, Patrizio di Firenze, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto;

   Delegato Speciale di Sato della Città del Vaticano ePresidente della

   Consulta di Stato della Città del  Vaticano.

a)      = Roma 15-4-1953 N.D. Contessa Giovannella, figlia del N.H. Conte

         Alvise Emo Capodilista, Patrizio Veneto, e di dona Maria Henriqueta

         Alvares Pereira de Mello dei Duchi di Cadaval (* Padova 1-11-1928

         + Roma 15-3-1979) (vedi/see)

b)      = Roma 31-10-1985 Giovanna Zanuso

 

L1. (ex 1°) Don Urbano (* Roma 17-1-1954), Patrizio Romano, Patrizio

      di Firenze, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto.

       = Roma 30-11-1978 Maria Chiara Ticozzi (+ Roma 23-9-1998).

L2. (ex 1°) Don Giovanni Battista (* Roma 9-12-1955), Patrizio

      Romano, Patrizio di Firenze, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto.

       = Roma 25-10-1989 Francesca Marotti

 

      M1. Don Clemente (* Roma 30-4-1991), Patrizio Romano, Patrizio di

              Firenze, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto.

 

L3. (ex 1°) Donna Henriette (* Roma 20-12-1959), Patrizia Romana,

      Patrizia di Firenze e Nobile di Corneto.

L4. (ex 1°) Donna Matilde (* Roma 5-6-1962), Patrizia Romana, Patrizia

      di Firenze e Nobile di Corneto.

L5. (ex 1°) Don Alessandro (* Roma 27-12-1966), Patrizio Romano,

      Patrizio di Firenze, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto.

 

                               K5. Donna Camilla (* Roma 4-9-1928), Patrizia Romana, Patrizia di Firenze e

                                      Nobile di Corneto.

                                      = Roma 2-10-1952 Marchese Don Alfonso Theodoli Marchese di San Vito

                                         e Pisoniano e Patrizio Romano Coscritto (* Roma 2-6-1921).

                               K6. Don Marcello (* Roma 9-12-1931), Patrizio Romano, Patrizio di Firenze,

                                      Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto.

                                      = Roma 29-4-1957 Beatrice Baronessa van der Elst

 

                                      L1. Don Niccolò (* Roma 6-10-1972), Patrizio Romano, Patrizio di

                                            Firenze, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto.

         = Roma 2-6-2004 Daria Crocianelli

 

                    I2. Don Clemente (* Roma 4-3-1860 + ivi 3-12-1919), Patrizio Romano, Patrizio di

                         Firenze, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto, Gran Croce dell’Ordine di San

                         Gregorio Magno.

                    I3. Don Luigi (* Roma 20-12-1863 + ivi 20-1-1936), per la sua discendenza v.

                         Barberini Sacchetti.

                    I4. Donna Maria (* Roma 15-8-1867 + ivi 2-3-1927), Patrizia Romana, Patrizia di

                         Firenze e Nobile di Corneto.

a)      = Roma 28-2-1886 Marchese Carlo Serlupi Crescenzi, Patrizio Romano

         Coscritto e Nobile di Corneto (* Roma 1861 + ivi 19-10-1903);

b)      = Aristide Scalfaro

                    I5. Don Franco (* Roma 14-11-1870 + ivi 21-12-1953), Patrizio Romano, Patrizio di

                         Firenze, Patrizio di Ferrara e Nobile di Corneto.

                         = Roma 30-4-1900 Francesca Guglielmi dei Marchesi di Vulci (* 1873 +

                            18-8-1956).

 

                         J1. Donna Maria Immacolata (* Roma 30-3-1901 + ivi 2-4-1968), Patrizia

                               Romana, Patrizia di Firenze e Nobile di Corneto.

                               = 10-1-1927 Giovanni Malvezzi Campeggi Marchese di Dozza, Conte della

                                   Selva e Patrizio di Bologna (* Firenze 27-5-1889 + Roma 24-6-1955)

                         J2. Donna Beatrice (* Roma 5-12-1903 + ivi 15-2-1981), Patrizia Romana,

                               Patrizia di Firenze e Nobile di Corneto.

                               = Roma 11-1-1932 Marchese Angelo Pagani Planca Incoronati, Patrizio

                                  Romano Coscritto e Patrizio di Rieti (* Roma 18-7-1902 + Macerata

                                 13-9-1969).

                         J3. Donna Carolina (* Roma 25-11-1906 + Cortina d’Ampezzo 11-11-1976),

                               Patrizia Romana, Patrizia di Firenze e Nobile di Corneto.

 

                    I6. Donna Eleonora (* Roma 1-7-1875 + Firenze 4-10-1949), Patrizia Romana,         

                         Patrizia di Firenze e Nobile di Corneto.

                         = Roma 3-2-1895 Marchese Federico Fossi, Nobile di Fiesole (* Firenze

                             25-5-1871 + ivi 18-9-1967).

                    I7. Donna Anna (* Roma 30-4-1879 + 12-9-1968), Patrizia Romana, Patrizia di

                         Firenze e Nobile di Corneto.

                         = 27-6-1897 Conte Francesco Bezzi Scali, Patrizio di Ravenna (* 30-8-1869 +

                           16-3-1949).

             

       G2. Don Camillo, Nobile Romano, Nobile di Corneto e Patrizio di Firenze, Cameriere Segreto

             di Cappa e Spada sopranumerario del Papa Pio IX.

       G3. Don Francesco, Nobile Romano, Nobile di Corneto e Patrizio di Firenze, Cameriere

             Segreto di Cappa e Spada sopranumerario del Papa Pio IX.

 

                     D2. Donna Maria Maddalena (* 1677 + Roma 1733), Nobile Romana, Nobile di Corneto e Patrizia di

                            Firenze.

                            = Paride di Achille Grassi 3° Marchese di Morcone, Senatore e Patrizio di Bologna (vedi/see)

                     D3. Don Giovanni Battista (+ infante), Nobile Romano, Nobile di Corneto, Patrizio di Firenze e Patrizio di

                            Ferrara.

                     D4. Don Urbano (+ infante), Nobile Romano, Nobile di Corneto, Patrizio di Firenze e Patrizio di Ferrara.

                     D5. Donna Cassandra, Nobile Romana, Nobile di Corneto e Patrizia di Firenze.

                            = Conte Mario Marescotti Capizucchi (vedi/see)

                     D6. Donna Virginia (+ 3-11-1764), Patrizia Romana (1746), Nobile di Corneto e Patrizia di Firenze.

                            = 22-5-1699 Niccolò Caprara Conte di Pantano (* 25-11-1655 + 23-8-1724).

                     D7. Donna Isabella, Nobile Romana, Nobile di Corneto e Patrizia di Firenze.

                     D8. Donna Teresa (* 20-11-1683 + ?), Nobile Romana, Nobile di Corneto e Patrizia di Firenze.

                            = Marchese Emilio Malvezzi, Patrizio di Bologna (vedi/see)

 

              C2. Don Urbano (* Firenze ? 1640 + Roma 6-4-1705), Nobile Romano, Nobile di Corneto, Patrizio di Firenze e

                     Patrizio di Ferrara; Protonotario Apostolico, Presidente della Camera Apostolica e Chierico della medesima

                     Auditore della Camera Apostolica, Commissario delle armate pontificie, Cardinale Diacono dal 1-9-1681

                     (Diacono di San Nicola in Carcere Tulliano 22-9-1681, Santa Maria in Via Lata 28-11-1689 e Cardinale

                     Protodiacono; opta per l’ordine dei Cardinali Preti con il titolo di San Bernardo alle terme 22-12-1693 e Santa

                     Maria in Trastevere 14-1-1704), Abate di Galeata e Santa Maria all’Isola.

              C3. Donna Francesca (* 1641 + 1713), Nobile Romana, Nobile di Corneto e Patrizia di Firenze.

                     = Marchese Don Theodolo Carlo Theodoli Marchese di San Vito e Pisoniano e Nobile Romano (* 1632

 + 1697).

              C4. Donna Maria Virginia (* 1643 + infante), Nobile Romana, Nobile di Corneto, Patrizia di Firenze.

              C5. Don Marcello (* 1644 + 1720), Nobile Romano, Nobile di Corneto, Patrizio di Firenze e Patrizio di Ferrara,

                     Cavaliere dell’Ordine di Malta, Gran Priore di Lombardia nel 1699 e ambasciatore in Roma.

              C6. Donna Ottavia (* 1647 + 1679), Nobile Romana, Nobile di Corneto e Patrizia di Firenze.

                     = 1667 Filippo di Pietro de’ Nerli 2° Marchese di Rasina, Nobile Romano, Patrizio di Firenze e Conservatore

                         di Roma nel 1662 e 1682.

              C7. Donna Camilla (* 1650 + 1713), Nobile Romana e Nobile di Corneto e Patrizia di Firenze.

                     = Sigismondo Raggi, Patrizio Genovese e Nobile Romano, Conservatore di Roma nel 1680.

 

       B10. Marchese Don Giovanfrancesco (* Roma 15-10-1595 + ivi 1656), Patrizio di Firenze, Vice-castellano di Castel

                Sant’Angelo nel 1627, Commissario delle truppe pontificie in Valtellina nel 1623 e 1626; Patrizio di Ferrara,

                Nobile Romano e Nobile di Corneto dal 1631, Marchese con Breve Papale del 11-1632, investito 1° Marchese

                di Castel Rigattini il 4-5-1633; Marchese di baldacchino, cioè con rango principesco alla corte pontificia e il

                privilegio di fregiarsi della corona principesca nello stemma.

a)      = (contratto: 19-2-1631) Beatrice Tassoni Estense, figlia di Ercole 2° Marchese di Guiglia (* Modena 10-11-

         1611 + Roma 1633) (vedi/see)

b)      = 1633 Cassandra Ricci, Patrizia di Firenze

 

A2. Raffaele, Patrizio di Firenze.

       = una figlia di Francesco Capponi (vedi/see)

 

       B1. Tommaso, Patrizio di Firenze, Cameriere del Granduca di Toscana.

              = Lucrezia Gaddi (vedi/see), già vedova di Francesco Ariosto 3° Conte di Mandria.

 

              C1. Giovanni Battista, Patrizio di Firenze.

              C2. Margherita, Patrizia di Firenze.

                     = Cussio Altoviti, Patrizio di Firenze

 

       B2. Niccolò (+ 1650), Patrizio di Firenze, Vescovo di Volterra dal 1634, ambasciatore toscano in Venezia e Vienna.

       B3. Vincenzo (* 1596 + 1670), Patrizio di Firenze, Cameriere del Granduca di Toscana, Senatore dal 1653.

              = Margherita, figlia di Giulio Opezzinghi, Patrizio di Pisa

 

A3. Agostino, Patrizio di Firenze.

A4. Apollonia, Patrizia di Firenze, monaca nel monastero di San Silvestro a Firenze.

 

 

 

INDICE DELLE FAMIGLIE NOBILI DEL MEDITERRANEO

bullet
Comitato Scientifico Scientifico Editoriale del
bullet
Libro d'Oro della Nobiltà Mediterranea
bullet

(Presidente: il XIII duca di San Donato, dott. don Marco, marchese Lupis Macedonio Palermo dei principi di Santa Margherita)

bullet

info@genmarenostrum.com