PACELLI

Linea principesca

 

 

 

Filippo Pacelli (* Roma 1-IX-1837 † ivi 20-XI-1916), Nobile di Acquapendente e Nobile di Sant’Angelo in Vado (titoli concessi alla famiglia nel 1853 e 1858), Avvocato Concistoriale, Avvocato della Sacra Rota Romana, Decano degli avvocati della Santa sede. Sposa nel 1871 la Nobile Virginia Graziosi (* 13-XII-1844 † 10-II-1920)

 

 

A1. Giuseppa (* Roma 3-VII-1872 † ivi 8-VIII-1955), Nobile Romana, Nobile d’Acquapendente e Nobile di Sant’Angelo in Vado.

       = 8-V-1902 Ettore 1° Conte (dal 23-V-1946) Mengarini (* Roma 1-II-1872 † ?).

A2. Francesco (* Roma 1-II-1872 † Roma 22-IV-1935), Nobile di Acquapendente e Nobile di Sant’Angelo in Vado; Marchese e Nobile Romano con Breve Pontificio del 9-VI-1929 (concessione dell’aggiunta dello stemma della Santa Sede con Breve del 6-VI-1931), autorizzazione ad usare l’arma in Italia con Regie Lettere Patenti del 26-II-1931, autorizzazione all’uso del titolo di Nobile il 7-VI-1934 (Regio Decreto 4-X-1934 e Regie Lettere Patenti del 22-XI-1935 per i figli); fu il negoziatore dei Patti Lateranensi tra il Regno d’Italia e la Santa Sede.

      = Luigia Filippini Lera († 21-VIII-1920).

 

B1. Marchese Carlo (* Roma 29-XI-1903 † ivi 6-VIII-1970), Nobile Romano, Nobile di Acquapendente e Nobile di Sant’Angelo in Vado, concessione del titolo di Marchese per sé e i fratelli con motu proprio del Re d’Italia del 25-XI-1941 e Principe con motu proprio del Re d’Italia del 23-XI-1942 (esteso anche ai fratelli Marcantonio e Giulio); avvocato.

              = Marcella Benucci

B2. Giuseppe (* Roma 6-VIII-1905 † ivi 31-III-1928), Nobile di Acquapendente e Nobile di Sant’Angelo in Vado,  novizio gesuita.

B3. Principe e Marchese Don Marcantonio (* Roma 16-V-1907 † ivi 31-XII-2006), Nobile Romano, Nobiled’Acquapendente e Nobile di Sant’Angelo in Vado; estensione del titolo di Marchese per sé e il fratello Giulio con Breve Pontificio del 14-VII-1940, avvocato rotale, Brigadiere Generale della Guardia Nobile pontificia.

= Lugo 27-IV-1936 Gabriella Ricci Bartoloni, figlia di Giulio, Nobile di Pesaro, e di Angiolina Mordenti (* Lugo 15-VIII-1912 † Roma 15-VI-2006).

 

              C1. Orsola (* Roma 16-I-1937)

                     = X-1963 Dott. Giuliano Daddi (* 29-X-1936).

              C2. Francesco (* Roma 4-II-1939)

= 26-X-1991 Giorgia Carolei, figlia di Franco Carolei e della Nobile Anna Maria Cantuti Castelvetri dei Conti di Ligonchio

 

                     D1. Marcantonio (* Roma 24-VIII-1992).

                     D2. Eugenia (* Roma 25-VII-1994).

 

              C3. Filippo (* Roma 13-II-1941)

                     = Firenze 15-VI-1968 Maria Antonietta Campedelli

 

                     D1. Andrea (* Roma 11-XI-1969)

                            = Pietrasanta 25-VII-2002 Marta Cosaro

 

    E1. Luca (* Roma 23-IX-2005).

    E2. Matteo (* Roma 23-IX-2005).

 

                     D2. Ascanio (* Roma 29-XI-1973)

    = castello Odescalchi, Bracciano 30-IV-2005 Katia Pedrotti (* Sondrio 28-IX-1978).

 

 E1. Matilda (* Roma 12-XI-2007).

 

       B4. Marchese (1940) Giulio (*Roma 11-V-1910 † ivi 9-X-1984)

= Roma 25-VII-1940 Piera Bombrini, figlia del Marchese Carlo e di Amalita Ottone (* Sori 9-II-1913 † Roma 27-IV-1999) (vedi/see))

 

              C1. Amalia

                     = 19-VI-1969 Vittorio Barattieri di San Pietro (* Corfù 10-IV-1943).

              C2. Eugenio

 

A3. Eugenio (* Roma 1-III-1876 † Castel Gandolfo 9-X-1958), Nobile Romano, Nobile di Acquapendente e Nobile di Sant’Angelo in Vado; ordinato il 2-IV-1899, componente della Segreteria di Stato dal 1901, Sottosegretario della Congregazione per gli affari ecclesiastici straordinari dal 7-III-1911 (Segretario dal 1914), Nunzio Apostolico in Baviera il 20-IV-1917, Arcivescovo titolare di Sardi dal 13-V-1917, Nunzio Apostolico della Germania il 22-VI-1920 (firma i concordati con la Baviera nel 1924, la Prussia nel 1929 e il Baden nel 1932), Cardinale Prete dal 16-XII-1929 (con il titolo dei SS. Giovanni e Paolo 19-XII-1929), Segretario di Stato dal 9-II-1930, Arciprete di San Pietro in Vaticano dal 25-III-1930, Gran Cancelliere dell’Istituto Pontificio per l’archeologia cristiana dal 10-III-1932, Legato pontificio al 23° Congresso Eucaristico di Buenos Aires il 16-IX-1934 e al 24° Congresso Eucaristico a Budapest il 12-V-1938, Camerlengo di Santa Romana Chiesa dal 1-IV-1935, Legato pontificio per le celebrazioni del giubileo di Lourdes il 12-IV-1935, Legato pontificio per la basilica di Sainte-Thérèse de Lisieux il 29-VI-1937, eletto Papa Pio XII il 2-III-1939 (consacrato in Vaticano il 12-III-1939).

A4. Elisabetta (* Roma 28-VI-1880 † ivi 23-V-1970), Nobile Romana, Nobile di Acquapendente e Nobile di Sant’Angelo in Vado.

       = 12-V-1914 il Nobile Luigi Rossignani (* Roma 21-VI-1874 † ivi 22-II-1948).

 

 

 

 

 

 

 

INDICE DELLE FAMIGLIE NOBILI DEL MEDITERRANEO

bullet
Comitato Scientifico Scientifico Editoriale del
bullet
Libro d'Oro della Nobiltà Mediterranea
bullet

(Presidente: il XIII duca di San Donato, dott. don Marco, marchese Lupis Macedonio Palermo dei principi di Santa Margherita)

bullet

info@genmarenostrum.com