PIGNONE

 

 

 

 

Giacomo di Campagnola detto “Pignone” (+ ca. 1326), milite provenzale venuto nel Regno di Sicilia con Carlo I d’Angiò (1268); 1° Signore di Ortone, Carreto, Colle Pagano e Marsicello in Abruzzo (investito da Carlo I nel 1269); Signore di Li Galli (1302) e altri beni feudali presso Nocera e Nola (del valore di 52 once d’oro annuali), di cui alcuni suffeudi comprati da Riccardo di Brussione (come il feudo poi detto Lo Pignone o Pennone, presso Corteimpiano); Governatore del Monte Reale, di Amatrice, Acumuli e Arcquarolo dal 1269, Vicario di Brescia per conto del Re Carlo I d’Angiò nel 1269/1270, armato Cavaliere dal medesimo nel 1272; Vicerè di Abruzzo nel 1288 e 1289; Capitano di cavalli nel 1289; Vicerè di Terra di Bari nel 1292; Capitano di Napoli nel 1290; Maestro Ostiario nel 1302; Cameriere di Re Carlo II nel 1305; I suoi discendenti fecero parte del patriziato napoletano e di quello nocerino. Sposa Margherita da Braghini (de Bragherijs), nobildonna francese, vedova di N. de Villerijs.

 

A1. Roberto Pignone; 2° Signore di Ortone, Carreto, Colle Pagano e Marsicello in Abruzzo e Signore di Li Galli e di altri

       beni feudali presso Nocera e Nola (1326); Signore di altri beni feudali in Principato, Molise e Terra di Lavoro (1316),

       di cui alcuni revocati, forse per la sua prodigalità (tra cui Lo Pignone) ed assegnati a Niccolò Acciaiuoli; seguì Carlo

       Duca di Calabria in Toscana nel 1320; Patrizio Napoletano del Seggio di Porto.

       = Giovanna Mazza, nobildonna salernitana

 

B1. Benedetto, Signore di vari beni feudali; Patrizio Napoletano, Maestro Razione della Gran Corte nel 1409, subì la

       confisca dei beni nel 1420 ma venne presto reintegrato.

 = Pandella Calanda

 

  C1. Ludovico (+ 1450, sepolto in Santa Maria del Principio a Napoli), Patrizio Napoletano del Seggio di

         Montagna, Cavaliere della Compagnia della Leonza.

         = Margotta de Ballo

 

         D1. Pietro, Patrizio Napoletano.

 a) = Banella

 b) = Mariella della Valle

 

E1. Aurelio, Patrizio Napoletano.

a) = Maria

b) = Cecilia, figlia di Leopardo Orsini (secondo il Serra: Paolo Orsini) Conte di Manoppello e Nobile

       Romano (vedi/see)

 

F1. (ex 1°) Pietro, Patrizio Napoletano. Diede origine ad un ramo estinto alla metà del XVII secolo.

      = Ippolita, figlia di Marino I Caracciolo 1° Marchese di Bucchianico e di Giovanna delli Monti dei

         Signori di Corigliano (vedi/see)

F2. Giovanni Antonio, Patrizio Napoletano, Cavaliere dell’Ordine di Malta.

F3. Prospero, Patrizio Napoletano.

F4. (ex 2°) Marcello (* 1522 + 8-1567), Patrizio Napoletano, Dottore in leggi, membro degli VIII

      Presidenti Togati della Regia Camera della Sommaria, incaricato di reprimere il brigantaggio a

      Cosenza nel 1543, Reggente del Regio Consiglio Collaterale nel 1556, Reggente del Supremo

      Consiglio d’Italia il 16-4-1558; compra il feudo di Oriolo con Montegiordano per la somma di

      10.800 ducati il 1-7-1552 e ne diviene Barone il 12-4-1558, creato1° Marchese di Oriolo il

      16-4-1558.

      = Fulvia, figlia di Antonio Lignana Gattinara Conte di Castro, Patrizio Napoletano e Gran

         Cancelliere del Regno di Napoli e di Porzia Colonna dei Signori di Montefortino

 

      G1. Lelio (+ 14-8-1641), 2° Marchese di Oriolo dal 1567 e Patrizio Napoletano.

             = 28-4-1586 Donna Costanza di Sangro del Carretto, figlia di Don Giovanni Francesco I

                1° Principe di Sansevero e 1° Duca di Torremaggiore e di Ippolita del Carretto dei

                Marchesi di Finale (vedi/see)

 

             H1. Alessandro Pignone del Carretto, per la sua discendenza v. Pignone del Carretto.

             H2. Maria Pignone del Carretto (* 13-7-1589 + ?)

                    = 16-7-1618 Emilio Pignone, Patrizio Napoletano (vedi oltre)

             H3. Ippolita Pignone del Carretto

 

      G2. Arimondo, Patrizio Napoletano, religioso.

      G3. Costanza

      G4. Ottavio, Patrizio Napoletano.

             = Anna, figlia di Scipione Orsini 5° Conte di Pacentro e di Giovanna Cavaniglia dei Conti di

                Troia (vedi/see)

 

             H1. Emilio (* 18-4-1590 + ?), Patrizio Napoletano.

                    = 16-7-1618 Maria Pignone del Carretto, figlia di Lelio 2° Marchese di Oriolo (* 13-7-

                       1589 + ?) (vedi sopra)

 

                    I1. Ottavio (+ 10-2-1693), Patrizio Napoletano.

                          = 20-11-1642 Donna Isabella, figlia di Francesco Sersale Barone di Sellia e di

   Porzia Ramirez de Montalvo dei Marchesi di San Giuliano (* 28-5-1622 + ?) (vedi/see),

   sorella del Duca di Belcastro.

 

                          J1. Anna Maria (* 5-1646 + ?).

                          J2. Porzia (* 27-8-1649 + ?).

                          J3. Fulvia (* 16-3 e + 9-4-1656).

                          J4. Giuseppe (* 23-10-1658 + 9-2-1739), Patrizio Napoletano.

                                a) = 1-5-1677 Teresa ………….

                                b) = 4-?-1690 Ippolita Capano (+ 28-10-1719).

  

                                 K1. (ex 2°) Francesco (* 25-6-1691 + ?), Patrizio Napoletano.

                                         = Napoli 5-6-1746 Eleonora, figlia del Conte Antonio Guevara e di

      Agnese Salernitano (+ 1-9-1747) (vedi/see)

 

                                         L1. Giuseppe (* 5-8-1747 + 26-2-1796), Patrizio Napoletano.

                                                = 25-4-1770 Costanza Carissimi (+ 21-7-1805).

 

                                                M1. Francesco Paolo (* 16-1-1772 + 18-2-1773), Patrizio

      Napoletano.

          M2. Un figlio (nato morto il 16-10-1772).

 M3. Anna Maria (+ 5-2-1799), monaca.

 M4. Eleonora (* 19-1-1774 + 16-2-1842), monaca nel monastero

         della Sapienza a Napoli dal 1794.

 M5. Gennaro (* 1776 + 12-3-1835), Patrizio Napoletano.

      = 2-8-1797 Donna Maria Francesca d’Anna dei Duchi di

         Laviano (+ 1-12-1836).

 M6. Ottavio (* 30-7-1779 + 4-3-1837), Patrizio Napoletano,

      sacerdote.

 M7. Maria Teresa (* 15-3-1784 + ?)

         = 8-12-1806 Luigi Confalonieri

    M8. Maria Emanuela (* 20-8-1785 + 22-1-1786).

    M9. Maria Margherita (* 19-12-1789 + ?), monaca “suor Maria

           Giacinta” nel monastero della Sapienza dal 1734.

              

       K2. (ex 2°) Ottavio (* 7-6-1692 + 8-8-1732), Patrizio Napoletano.

                                 K3. (ex 2°) Isabella (* 9-1-1694 + 19-6-1695).

                                 K4. (ex 2°) Isabella (* 1695 ca. + 15-3-1784)

                                         = 25-3-1715 il Duca Don (Domenico ?) de Dura

       K5. (ex 2°) Alessandro (* 24-?-1696 + ?), Patrizio Napoletano.

       K6. (ex 2°) Giovanni (* 29-12-1698 + 15-5-1786), Patrizio Napoletano.

       K7. (ex 2°) Niccolò (* 25-10-1700 + ?), Patrizio Napoletano.

       K8. (ex 2°) Giuseppe (* 2-1-1702 + ?), Patrizio Napoletano.

       K9. (ex 2°) Gennaro (* 10-5-1703 + ?), Patrizio Napoletano.

       K10. (ex 2°) Maria Teresa (* 12-1-1705 + ?), monaca nel monastero di

                Santa Maria Donna Romita a Napoli dal 1724.

       K11. (ex 2°) Emanuela (* 1706 + ?), monaca “suor Maria Teresa” nel

     monastero di Santa Maria Donna Romita in Napoli dal 1724.

       K12. (ex 2°) Gennaro (* 9-6-1707 + ?), Patrizio Napoletano.

       K13. (ex 2°) Margherita (* 17-8-1708 + ?).

       K14. (ex 2°) Anna Maria (* 25-9-1709 + ?), monaca nel monastero di San

    Gaudioso a Napoli dal 1726.

       K15. (ex 2°) Virginia (* 1-8-1711 + ?).

 

             H2. Eleonora (* 30-11-1591 + ?).

             H3. Antonia (* 14-6/7-1595 + ?), monaca nel monastero di Santa Maria Donna Romita in

                    Napoli dal 1621.

             H4. Eleonora (* 1597 + ?), monaca nel monastero di Santa Maria Donna Romita in Napoli

                    dal 1621.

             H5. Marcello, Patrizio Napoletano.

             H6. Virginia

                    = Ottavio Orsini dei Conti di Pacentro (vedi/see)

             H7. Francesco (* 14-10-1602 + ?), Patrizio Napoletano, Cavaliere dell’Ordine di Malta.

 

      G5. Alessandro, Patrizio Napoletano.

      G6. Alvina

      G7. Lucrezia

             = 30-4-1589 Annibale Capecelatro Signore di Nevano e Patrizio Napoletano

      G8. (Naturale) Pietro

 

              H1. Francesco (+ assassinato, Oriolo 1637), fu agente in Oriolo del Marchese Alessandro

                    Pignone del Carretto e la sua morte scatenò un violenta rappresaglia da parte di questo

                    contro la popolazione locale.

 

F5. Giovanni Francesco, Patrizio Napoletano.

F6. Giovanni detto Francesco, Patrizio Napoletano.

F7. Livia

       = Ettore Fieramosca Conte di Mignano

F8. (ex 2°) Luisa

      = Giovanni Battista d’Azzia Marchese della Terza

 

B2. Arimanno (+ 1415, sepolto nella chiesa di S. Maria del Principio in Napoli), Patrizio Napoletano, Cavaliere della

      Compagnia della Leonza.

 

A2. Pietro

A3. Bernardo

 

 

 

 

 

INDICE DELLE FAMIGLIE NOBILI DEL MEDITERRANEO

  • Comitato Scientifico Scientifico Editoriale del
  • Libro d'Oro della Nobiltà Mediterranea
  • (Presidente: il XIII duca di San Donato, dott. don Marco, marchese Lupis Macedonio Palermo dei principi di Santa Margherita)

  • info@genmarenostrum.com