GONZAGA:  LINEA PRINCIPESCA DI VESCOVATO

 

                 ogni maschio della Famiglia (come da "Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1922) gode del trattamento di Altezza Serenissima (S.A.S.).

 

 

S.A.S. N.H. Giovanni Gonzaga (* 1474 + 23-9-1525), Patrizio Veneto, ebbe Poggio in eredità dalla madre e ne ottenne investitura imperiale nel 1503 (fonda un fidecommesso nel 1514), compra parti del feudo imperiale di Vescovato (o Vescovado) nel 1519; fu al servizio del fratello Marchese di Mantova, dell’esercito pontificio e imperiale (Capitano Generale dell’Imperatore Massimiliano I). Sposa nel 1493 Laura Bentivoglio, figlia di Giovanni II Signore sovrano di Bologna e di Ginevra Sforza dei Signori di Pesaro (+ 1523) (vedi/see)

 

 

A1. S.A.S. N.H. Federico (* 1495 + 22-9-1545), Patrizio Veneto, Abate commendatario, Prevosto di San Benedetto di Poirone

       e Protonotario Apostolico.

A2. S.A.S. N.H. Francesco (* 1496 + 1523), Patrizio Veneto.

       = Lucrezia, figlia naturale di Ottaviano Sforza Vescovo di Lodi (vedi/see)

A3. S.A.S. N.H. Alessandro (* 1497 + 1527), Patrizio Veneto.

       = Ippolita Sforza, figlia di Federico Conte di Santa Fiora e di Bartolomea Orsini dei Conti di Pitigliano (+ Canino 1543)

          (vedi/see), già vedova di Federico Farnese Signore di Canino e Gradoli.

 

       B1. S.A.S. N.H. Massimiliano (* 22-12-1524 + 22-12-1569), Patrizio Veneto, Consignore di Vescovato.

              = Porzia, figlia di Gian Luigi Gonzaga dei Conti di Novellara e di Giovanna Thiene (vedi/see)

 

              C1. S.A.S. N.H. Ippolito, Patrizio Veneto e Consignore di Vescovato, nel 1595 combatte in Ungheria con l’esercito

                     imperiale.

              C2. S.A.S. N.H. Alessandro, Patrizio Veneto e Consignore di Vescovato, nel 1595 combatte in Ungheria con l’esercito

                     imperiale.

              C3. N.H  Ercole, Patrizio Veneto.

              C4. N.D. Anna, Patrizia Veneta.

              C5. N.D. Ippolita, Patrizia Veneta.

                     = S.A.S. N.H. Orlando Carlo Rossi di San Secondo 1° Marchese di Casorzo, Patrizio Veneto (vedi/see)

              C6. N.D. Laura, Patrizia Veneta.

 

A4. N.D. Ginevra (* 1498 + 14-12-1570), Patrizia Veneta, monaca clarissa “suor Angelica” nel monastero di Santa Paola

       e ne fu per 5 volta la Badessa.

A5. S.A.S. N.H. Sigismondo (* 1499 + 31-12-1530), Patrizio Veneto, Signore di Vescovato dal 1527 (investitura imperiale del

       10-12-1529).

       = Antonia, figlia di Cristoforo Pallavicino Marchese di Busseto e di Bona della Pusterla (+ 31-8-1574) (vedi/see)

 

       B1. N.D. Laura, Patrizia Veneta.

a)      = Don Giovanni Trivulzio 1° Duca di Boiano (vedi/see)

b)      = post 1549 Don Gian Giacomo Trivulzio Signore di Castelzevio (vedi/see)

       B2. S.A.S. N.H. Carlo (* 22-12-1529 + poco dopo), Patrizio Veneto.

       B3. N.D. Sigismondo (* 2-12-1530 + 22-7-1567), Signore di Vescovato (investitura imperiale del 1559) Patrizio

              Veneto; aveva venduto Vescovato nel 1546 alla famiglia Gambara, ma un ricorso dei figli annullò la vendita; i

              discendenti maschi portavano il titolo di Marchese.

              = Lavinia, figlia del Conte Guido Rangoni Signore di Spilamberto e di Argentina Pallavicino dei Marchesi di Zibello

     (+ post 1567) (vedi/see)

 

              C1. Marchese S.A.S. N.H. Don Carlo (* 1551 + Siena 9-1-1614), Signore di Vescovato, creato Principe del S.R.I.

                     assieme ai fratelli con Diploma Imperiale del 1-3-1593 con la qualifica di Altezza Serenissima, il titolo di Conte

                     Palatino per l’erede presunto del capofamiglia e il diritto di zecca sul feudo di Vescovato; ambasciatore del

                     Duca di Mantova a Genova nel 1581, Governatore del Monferrato, ambasciatore a Roma nel 1590,

                     Governatore di Siena dal 1610.

                     = 1584 Olimpia Ferrero Fieschi, figlia del Principe Besso 2° Principe sovrano di Masserano e di Camilla Sforza

 dei Conti di Santa Fiora (+ di peste, Mantova 23-1-1630) (vedi/see), già vedova di Alfonso Conte di Collalto e

 San Salvatore.

 

                     D1. N.D. Olimpia (* 1585 ca. + 1620), Patrizia Veneta, monaca “suor Angelica” nel monastero di Santa

                            Paola dal 1600.

                     D2. N.D. Barbara (* 1591 ca. + 26-2-1648), Patrizia Veneta, monaca francescana nel monastero di

                            Migliarino fino al 1629, poi nel monastero di Santa Paola.

                     D3. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Francesco (* 10-4-1593 + 31-8-1636), Consignore di Vescovato e

     Patrizio Veneto, Colonnello proprietario di una compagnia di corazze e di 2 compagnie di cavalleggeri

     spagnole, Cavaliere dell’Ordine del Redentore dal 1633.

a)      = 1617 Camilla, figlia del Conte Niccolò Ponzoni (+ 1635), già vedova del Principe Don Giordano

          Gonzaga di Vescovato (vedi oltre)

b)      = Ottavia Cecilia, figlia di Rocco Flameni (+ in prigione, Cremona 1640), già vedova di Giambattista

          Schizzi Patrizio di Cremona e del Conte Federico Sigismondo Ponzoni.

 

E1. (ex 1°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Carlo (* 2-6-1618 + 19-9-1685), Consignore di Vescovato

      e Patrizio Veneto.

E2. (ex 1°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Sigismondo (* 11-2-1625 + 31-12-1694), Consignore di

      Vescovato e Patrizio Veneto, Consigliere privato e Gran Maggiordomo della Duchessa di Mantova.

       = 1673 Elena, figlia del Conte Sforza Amigoni (+ 31-1-1733).

 

       F1. N.D. Anna Margherita (* 1674 + 18-2-1737), Patrizia Veneta, Dama dell’Ordine della Croce

             Stellata dal 1717.

             = 1692 Marchese Ferdinando Valperga di Rivara

       F2. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Francesco Gaetano (* 15-10-1675 + 29-7-1735), Consignore

             di Vescovato e Patrizio Veneto, creato Grande di Spagna di prima classe nel 1703, Gran

             Cacciatore della corte di Mantova; nel 1734 divide il feudo di Vescovato con i cugini e ne ottiene

              la metà con investitura imperiale.

              = 1696 Anna, figlia del Marchese Girolamo Aimo Vidoni Goldoni (+ 10-1-1730).

 

              G1. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Sigismondo (* 28-7-1700 + Venezia 1779), Signore di

                     Vescovato e Patrizio Veneto, Cavaliere dell’Ordine di Santo Stefano dal 1716, Ciambellano

                     dell’Imperatore Carlo VII, ambasciatore bavarese a Napoli nel 1748, confermato Patrizio

                     Veneto nel 1729.

                     = 15-10-1724 Carlotta, figlia del Marchese Albertino Barisoni (* 24-10-1700 + Venezia

                        1768).

 

                     H1. N.D. Eleonora (* 2-7-1726 + 1762), Patrizia Veneta.

                            = Marchese Francesco Riva

                     H2. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Carlo (* 12-9-1729 + 1762), Signore di Vescovato e

                            Patrizio Veneto.

                     H3. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Giovanni Antonio (* 30-10-1732 + 1752), Signore

                            di Vescovato e Patrizio Veneto.

                     H4. N.D. Anna Francesca (* 14-11-1733 + ?), Patrizia Veneta.

 

       F3. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Ferdinando Carlo (* 15-10-1679 + Napoli 1729), Consignore

             di Vescovato e Patrizio Veneto, si trasferì a Napoli e secondo il Litta avrebbe avuto della

             discendenza (la notizia è da considerare però dubbia).

 

E3. (ex 1°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Bartolomeo (* 1629 + 6-1-1646), Consignore di Vescovato

      e Patrizio Veneto.

       = Camilla, figlia di Aurelio Bellincini

E4. (ex 2°) N.D. Olimpia (* 1636 + 7-9-1706), Patrizia Veneta, monaca “suor Eleonora Francesca” nel

       monastero di Santa Caterina dal 1651.

 

                     D4. N.D. Eleonora (* 29-4-1594 + post1642), Patrizia Veneta, difu monaca dal vedova nel 1642.

                            = 1617 il Conte Silvio Bigliani

                     D5. N.D. Camilla (* 26-3-1598 + ?), Patrizia Veneta.

a)      = Nobile Lodovico dei Marchesi Aldegati

b)      = 1613 Nobile Fabio Scotti

                     D6. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Gian Sigismondo (* 1600 + 18-9-1665), Consignore di Vescovato e Patrizio

                            Veneto.

                            = 1626 Margherita, figlia del Marchese Ferdinando Agnelli Soardi (+ 26-8-1674).

 

                            E1. N.D. Eleonora (* 1629 + 28-2-1676), Patrizia Veneta.

                                   = 1649 Maurizio da Correggio Principe di Correggio (vedi/see)

 

                     D7. N.D. Luigia (+ 29-10-1665), Patrizia Veneta.

 

              C2. Marchese S.A.S. N.H. Don Guidosforza (* 1552 + 23-2-1607), Consignore di Vescovato e Patrizio Veneto,

                     Principe del S.R.I. con la qualifica di “Altezza Serenissima” dal 1-3-1593, ambasciatore all’Imperatore

                     Massimiliano II, Gran Ciambellano del Duca Guglielmo I e Gran Cacciatore della corte di Mantova nel 1593.

                     = 1584 Elena, figlia di Pietro Campiglia, Nobile di Vicenza (+ 5-5-1596).

 

                     D1. N.D. Elena (* 1585 + ?), Patrizia Veneta, monaca nel monastero di San Vincenzo dal 1610.

                     D2. N.D. Sigismonda (* 1587 + 27-12-1595), Patrizia Veneta.

                     D3. N.D. Caterina (* 13-5-1589 + 22-1-1609), Patrizia Veneta, monaca “suor Aura Celeste” nel monastero

                            di San Vincenzo.                

                     D4. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Pirro Maria (* 11-7-1590 + Vienna 18-11-1628), Consignore di

                            Vescovato e Patrizio Veneto; ambasciatore all’Imperatore Ferdinando II, Gran Maggiordomo del Duca

                            Vincenzo II di Mantova, Consigliere intimo di Stato imperiale nel 1625, Cavaliere dell’Ordine del

                            Redentore nel 1628.

                            = 1608 N.D. Francesca, figlia del S.A.S. N.H. Luigi Gonzaga, Patrizio Veneto, e di Felicita Guerrieri dei

        Marchesi di Mombello (* 1590 + 29-9-1657) (vedi/see)

 

                            E1. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Sforza (* 17-11-1613 + 30-11-1629), Consignore di Vescovato e

                                  Patrizio Veneto.

    E2. N.D. Elena (* 12-7-1618 + post 1664), Patrizia Veneta.

          = 1634 Luigi di Federico Gonzaga Marchese di Luzzara (vedi/see)

    E3. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Ottavio (* 15-5-1622 + 12-12-1663), Consignore di Vescovato e

          Patrizio Veneto, Generale di milizie di stato mantovane, Governatore del Monferrato, ambasciatore a

          Trento nel 1649, Cavallerizzo Maggiore del Duca di Mantova.

          = 1644 Donna Eleonora Pio di Savoia, figlia del Conte Don Ascanio 1° Principe di San Gregorio

             e di Eleonora Mattei dei Marchesi di Giove (+ 18-12-1690) (vedi/see)

 

          F1. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Pirro Maria (* 16-10-1646 + 21-7-1707), Consignore di

                Vescovato e Patrizio Veneto, possiede il marchesato di Fontaneto e lo vende; Capitano di

                corazzieri spagnoli, Grande di Spagna di prima classe dal 1703.

                = 1665 N.D. Olimpia Grimani, Patrizia Veneta (+ 1706).

 

                G1. N.D. Francesca (* 1666 + 21-11-1716), Patrizia Veneta, monaca cappuccina come

                                              “Secolare Perpetua”.

                                       G2. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Ottavio (* 15-7-1667 + Bologna 9-9-1709), Consignore di

                                              Vescovato (investito nel 1707), Patrizio Veneto e Grande di Spagna di prima classe dal 1707.

           = 1698 Maria Rosa, figlia di Antonio Trotti Bentivoglio 3° Conte di Casal Cermello e di

               Donna Costanza Litta dei Marchesi di Gambolò (* 1672 + 1709) (vedi/see)

 

           H1. N.D. Eleonora (* 2-4-1699 + 1779), Patrizia Veneta.

                  = 1721 Conte Carlo Ludovico Colloredo Signore di Colloredo, Mels, Dobra e Flojana

                      e Patrizio di Mantova (* 1698 + 1759).

           H2. N.D. Costanza (* 28-9-1700 + 11-11-1704), Patrizia Veneta.

           H3. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Pirro Maria (* 16-10-1701 + Vescovato 23-7-1719),

                  Consignore di Vescovato, Patrizio Veneto e Grande di Spagna di prima classe dal 1709.

           H4. N.D. Eleonora (* 27-1-1703 + 28-10-1704), Patrizia Veneta.

           H5. N.D. Marianna (* 27-2-1706 + Mantova 1758), Patrizia Veneta.

                  = 1729 il Conte Ippolito Bentivoglio (vedi/see)

 

    G3. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Giovanni (* 1671 + Portiolo 16-10-1730), Patrizio Veneto,

           Abate commendatario di Grazzano.

    G4. N.D. Maria Teresa (* 1673 + 1727), Patrizia Veneta, monaca cappuccina “suor Beatrice”.

    G5. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Gianfrancesco (* 1674 + 18-8-1720), Consignore di

           Vescovato e Patrizio Veneto; Capo di una compagnia d’ordinanza a Milano, Brigadiere

           nell’esercito spagnolo 1700/1706, Comandante di milizie francesi in Savoia, Maresciallo di

           campo e Luogotenente Generale nell’esercito francese.

    G6. N.D. Emilia (* 22-10-1691 + ?), Patrizia Veneta.

           = 1705 Ludovico Rangoni Marchese di Castelcrescente (vedi/see)

 

                                  F2. N.D. Beatrice (* 1648 + ?), Patrizia Veneta.

                                        = 1663 Conte Sigismondo Ponzoni, Patrizio di Cremona.

                                  F3. N.D. Teresa (* 1649 + 26-4-1656), Patrizia Veneta.

                                  F4. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Luigi (* 1652 + 31-1-1728), Consignore di Vescovato e Patrizio

    Veneto; comandante di una compagnia di fanteria spagnola in Fiandra.       

                                  F5. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Ascanio (* 25-8-1654 + 17-11-1728), Consignore di Vescovato

     e Patrizio Veneto, serve nell’esercito spagnolo in Fiandra, Capitano di cavalleggeri a Milano e

     Ministro del Duca di Mantova; diviene ecclesiastico, Archimandrita commendatario del Santissimo

     Salvatore di Messina dal 1703, Arcivescovo titolare di Colosse dal 1724.

                                  F6. N.D. Casimira (* 1656 + 12-8-1719), Patrizia Veneta, monaca ”suor Ottavia Eleonora” nel

     monastero di San Giovanni.

 

    E4. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Guido (* 1623 ca. + 1679), Consignore di Vescovato e Patrizio

          Veneto.

    E5. N.D. Felicita (* 19-12-1625 + ?), Patrizia Veneta.

           = 1642 Francesco Tassoni Estense 2° Marchese di Palazzolo e 7° Conte di Debbia (vedi/see)

    E6. (Naturale) Federico (* 1626 + di peste 16-5-1630).

 

                     D5. N.D. Elisabetta (* 26-8-1591 + infante), Patrizia Veneta.

                     D6. N.D. Eleonora (* 26-8-1591 + infante), Patrizia Veneta.

                     D7. N.D. Giuliana (* 4-1-1593 + 23-8-1599), Patrizia Veneta.

                     D8. N.D. Laura (* 15-5-1595 + infante), Patrizia Veneta.

                                  

              C3. Marchese S.A.S. N.H. Don Giordano (* 1553 + Cremona 15-1-1614), Consignore di Vescovato e Patrizio Veneto,

                     Principe del S.R.I. con la qualifica di “Altezza Serenissima” dal 1-3-1593, Cavaliere dell’Ordine del Redentore

                     dal 1608.

a)      = Caterina Manna

b)      = 1607 Camilla, figlia del Conte Niccolò Ponzoni, Patrizio di Crema (+ 1635).

 

D1. (ex 1°) N.D. Elisabetta, Patrizia Veneta.

       = 1626 S.A.S. N.H. Arrigo Rossi, Patrizio Veneto, dei Marchesi di San Secondo (vedi/see)

D2. (ex 1°) N.D. Chiara, Patrizia Veneta, monaca nel monastero di Santa Monica a Cremona dal 1613.

D3. (ex 1°) N.D. Virginia, Patrizia Veneta, monaca nel monastero di Santa Monica a Cremona dal 1617.

D4. (ex 1°) N.D. Felicita, Patrizia Veneta, monaca nel monastero di Santa Monica a Cremona.

D5. (ex 2°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Niccolò (* 1608 + 6-4-1665), Consignore di Vescovato e Patrizio

       Veneto, Cavaliere dell’Ordine del Redentore dal 1633, ambasciatore mantovano a Venezia nel 1637 e a

       Vienna nel 1649.

       = 1636 Aurelia dei Conti Trissino (+ 25-11-1669).

 

       E1. N.D. Camilla (* 3-3-1637 + 1694), Patrizia Veneta.

              = 1656 Bonifacio Rangoni Conte di Castelcrescente (vedi/see)

       E2. N.D. Margherita (* 2-4-1640 + 15-1-1695), Patrizia Veneta, monaca “suor Maria Vittoria” nel

             monastero di Santa Orsola.

       E3. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Gian Giordano (* 2-4-1640 + 17-8-1677), Consignore di Vescovato

             e Patrizio Veneto, Gran Cacciatore della corte di Mantova, Cavaliere dell’Ordine del Redentore dal

             1667.

a)      = 1660 Eleonora Manenti (+ 24-11-1666);

b)      = 1671 Clara dei Marchesi Agnelli (+ post 1677).

 

F1. (ex 1°) N.D. Margherita (* 1661 + 18-8-1693), Patrizia Veneta.

       = 1682 Conte Palatino Don Francesco Castiglioni 3° Marchese di Conzano (vedi/see)

F2. (ex 1°) N.D. Barbara (* 15-3-1663 + 1699), Patrizia Veneta, monaca “suor Maria Luigia” nel

       monastero delle Cappuccine di Mantova dal 1678.

F3. (ex 1°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Carlo Giuseppe (* 14-2-1664 + 7-10-1703), Consignore

       di Vescovato e Patrizio Veneto, Grande di Spagna di prima classe dal 1703.

       = 1685 Olimpia dei Marchesi Soardi Agnelli (+ 3-5-1701).

 

       G1. N.D. Eleonora (* 1687 + 1751), Patrizia Veneta, monaca “suor Maria Luigia” nel monastero

             di Santa Orsola.

       G2. N.D. Isabella (* 1690 + 1733), Patrizia Veneta, monaca “suor Maria Luigia” nel monastero

              delle Cappuccine di Mantova.

       G3. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Francesco Giordano (* 1693 + 1712), Consignore di

              Vescovato, Patrizio Veneto e Grande di Spagna di prima classe dal 1703.

       G4. N.D. Aurelia (* 1694 + 1718), Patrizia Veneta.

              = 1709 Marchese Francesco Pepoli Conte di Castiglione e Patrizio di Bologna

       G5. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Francesco Ferrante (* 9-1-1697 + 18-2-1749), Patrizio

              Veneto e Grande di Spagna di prima classe dal 1703; con permesso imperiale divide il feudo

              di Vescovato nel 1734 col cugino Francesco Gaetano, ottenendo investitura della sua parte

              nel 1736.

              = 1716 Giulia, figlia del Conte Giacomo Isolani, Patrizio di Bologna (+ 1772).

 

              H1. N.D. Olimpia (* 18-7-1718 + ?), Patrizia Veneta, monaca “suor Maria Luigia” nel

                     monastero delle Vergini a Castiglione.

              H2. N.D. Eleonora (* 23-12-1719 + premorta al marito), Patrizia Veneta.

                     = 1737 Nicolò Maria Cipriano Saverio Ippoliti Conte di Gazoldo del S.R.I. (investito il

                         27-4-1736, 20-8-1743 e 16-5-1747) (+ post 1758).

              H3. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Carlo (* 1721 + 1727), Patrizio Veneto.

              H4. N.D. Francesca (* 3-10-1722 + ?), Patrizia Veneta, monaca terziaria francescana dal

                    1745.

              H5. N.D. Aurelia (* 26-12-1727 + ?), Patrizia Veneta, monaca “suor Francesca Maria” nel

                     monastero delle Vergini a Castiglione dal 1746.

              H6. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Francesco Nicolò (* 26-12-1731 + 4-9-1783),

                     Signore di Vescovato, Patrizio Veneto e Grande di Spagna di prima classe dal 1749.

                     = 1756 Olimpia, figlia del Marchese Fabio Scotti

 

                     I1. N.D. Rosa Francesca (* 5-4-1760 + 12-9-1819), Patrizia Veneta.

                          = Conte Filippo Cocastelli Marchese di Montiglio (* 1755 + 1831).

                     I2. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Francesco Luigi (* 21-10-1763 + Venezia 17-12-

                          1832), Signore di Vescovato (investito con i fratelli nel 1786), Patrizio Veneto e

                          Grande di Spagna di prima classe dal 1783; Conte di Villanova e Cassolnovo dal

                          17-9-1773; confermato dei titoli (all’esclusione del patriziato veneto) e della qualifica

                          di ”Altezza” con Sovrana Risoluzione dell’Imperatore d’Austria del 2-12-1817.

                          = 4-5-1784 Giulia, figlia del Marchese Ferdinando Cavriani e di Maria Rosa

   Bentivoglio d’Aragona dei Marchesi di Gualtieri (* 1767 + 1846) (vedi/see)

 

                          J1. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Francesco (* 14-2-1785 + 29-7-1786),

                                Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

                          J2. N.D. Eleonora, Patrizia Veneta, Dama dell’Ordine della Croce Stellata dal

                                6-5-1817.

                                = Marchese Ferrante Zanetti

                          J3. N.D. Teresa, Patrizia Veneta.

                                = 7-11-1813 S.A.S. N.H. Giovanni Soranzo, Patrizio Veneto (* 25-1-1773 + ?).

 

                     I3. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Francesco Carlo (* 29-12-1766 + 1-9-1834),

                          Signore di Vescovato e Patrizio Veneto; Conte di Villanova, Conte di Cassolnovo e

                          Grande di Spagna di prima classe dal 1832.

a)      = 1791 Anna Corradi (* 26-7-1764 + 19-5-1812);

b)      = 1817 Giuseppina Pedrazzoli (* 4-10-1792 + 1-6-1847).

 

J1. (ex 1°) N.D. Rosa Olimpia (* 21-6-1792 + ?), Patrizia Veneta.

      = Antonio Fortini

J2. (ex 1°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Francesco Nicola (* 18-4-1795 + 10-4-

      1825), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

      = 1817 Cristina Furlani (* 21-4-1801 + ?).

 

      K1. N.D. Francesca Anna (* 31-12-1817 + infante), Patrizia Veneta.

      K2. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Federico Luigi (* 20-7-1819 + 6-5-1834)

             Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

      K3. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Romano Ladislao (* 12-9 e + 28-12-

             1821), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

      K4. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Achille (* Revere 13-11-1822 + 10-8-

             1870), Conte di Villanova, Conte di Cassolnovo, Signore di Vescovato,

             Patrizio Veneto e Grande di Spagna di prima classe dal 1834; ottiene la

             conferma della qualifica di “Altezza” dall’Imperatore d’Austria con Decreto

             del 21-10-1861.

             = Milano 28-1-1846 Donna Elisabetta Borromeo d’Adda, figlia di Don

                Carlo Conte d’Arona, Patrizio Milanese, e di Donna Costanza d’Adda

                dei Marchesi di Pandino (* Milano 28-11-1823 + ivi 29-10-1883) (vedi/see)

 

             L1. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Ferrante (* 21-3-1846 + 1916), Conte

                    di Villanova, Conte di Cassolnovo, Signore di Vescovato, Patrizio

                    Veneto e Grande di Spagna di prima classe dal 1870.

a)      = 27-12-1868 Maria Anna, figlia del Conte Galeazzo Roncadelli e

         della Nobile Erminia Crippa (* 23-2-1851 + ?), divorzia il 2-6-

         1887;

b)      = 15-7-1891 Nobile Beatrice, figlia del Conte Cesare Malmignati e

         della Nobile Eugenia Rocchia (* 26-12-1851 + 27-3-1929),

         vedova del S.A.S. N.H. Conte…… Venier.

             L2. N.D. Costanza (* 5-3-1848 + 28-4-1926), Patrizia Veneta.

                   = 2-3-1867 Marchese Tullo Cavriani (vedi/see)

 

      K5. N.D. Enrica (* 18-10-1824 + 16-8-1826), Patrizia Veneta.

 

J3. (ex 1°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Francesco Luigi (* 2-12-1800 +

      22-8-1801), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

J4. (ex 2°, legittimato il 18-6-1818) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Carlo

      (* 3-7-1817 + 10-7-1868), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

J5. (ex 2°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Ferrante (* 13-6-1818 + infante),

      Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

J6. (ex 2°) N.D. Paola (* 9-5-1820 + infante), Patrizia Veneta.

J7. (ex 2°) N.D. Giulia (* 18-6-1822 + 14-6-1887), Patrizia Veneta.

J8. (ex 2°) N.D. Clelia (* 13-4-1824 + infante), Patrizia Veneta.

J9. (ex 2°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Francesco Sigismondo (* 26-11-1828

      + infante), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

J10. (ex 2°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Antonio Francesco (* 17-1-1831 +

       2-5-1899), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto; Cavaliere dell’Ordine della

        Corona Ferrea.

        = Domenica Priamo (* Treviso 24-7-1834 + 3-4-1918).

 

        K1. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Maurizio Ferrante (* Venezia 21-9-1861

               + Roma 24-5-1938), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto; Conte di

               Villanova, Conte di Cassolnovo e Grande di Spagna di prima classe dal

               1916; creato Marchese del Vodice con Regio Decreto del 29-12-1932 e

               riconoscimento della qualifica di  “Altezza Serenissima”; Senatore del Regno

               d’Italia dall’11-6-1922 (convalida, 20-6-1922, giura 26-6-1922), membro

               della Commissione per l'esame del disegno di legge "Nuovo codice penale

               militare" dal 14-6-1926, membro della Commissione per la verifica dei titoli

               dei nuovi senatori 30-4-1934/24-3-1938, membro della Commissione per il

               giudizio dell'Alta Corte di Giustizia 20-11-1934/24-3-1938, membro del

               Gran Consiglio del Fascismo; Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia dal

               5-3-1899, Cavaliere Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia dal 6-11-

               1913, Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia dall’8-11-1914,

               Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia dal 10-6-1920, Gran

               cordone dell'Ordine della Corona d'Italia dal 25-6-1926, Cavaliere

               dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro dal 13-1-1910, Cavaliere Ufficiale

               dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro dal 5-6-1915, Cavaliere Ufficiale

               dell'Ordine militare di Savoia dal 28-2-1918, Commendatore dell'Ordine

               dei SS. Maurizio e Lazzaro dal 24-7-1919, Grande Ufficiale dell'Ordine dei

               SS. Maurizio e Lazzaro dal 27-7-1922, Gran cordone dell'Ordine dei SS.

               Maurizio e Lazzaro dal 12-1-1933; Croce d'oro per anzianità di servizio, 3

               Medaglie d'argento al valore militare , 2 Medaglie d'oro al valore militare, 3

               distintivi d'onore per i feriti di guerra, Croce al merito di guerra, 2 Medaglie

               di bronzo al valor militare, Generale di corpo d’armata.

               = 17-10-1883 Ferdinanda Alliana (* 10-2-1862 + 27-8-1929).

 

               L1. N.D. Maria Giuseppina (* Alba 21-7-1884 + Roma 21-5-1974),

                     Patrizia Veneta.

                     = 25-4-1912 Giuseppe Faraggiana, Nobile di Sarzana e Nobile di

                        Luni, Cavaliere dell’Ordine della Corona d’Italia (*Novara 5-2-

                        1880 + ?).

               L2. S.A.S. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Ferrante Vincenzo (* Torino

                     6-3-1889 + trucidato dai tedeschi, Buccoli di Eboli 8-9-1943), 2°

                     Marchese del Vodice, Conte di Villanova, Conte di Cassolnovo,

                     Signore di Vescovato, Patrizio Veneto e Grande di Spagna di prima

                     classe dal 1938; Generale, decorato con Medaglia d’oro, Medaglia

                     d’argento e 2 Medaglie di bronzo al Valore Militare, Medaglia

                     d’argento al Valore Militare di marina, Croce di Guerra al Valore

                     Militare.

                     = Piacenza 20-10-1937 Nobile Luisa Anguissola, figlia di Ranuccio

                        Conte di Podenzano e Ville e di Carmen Raggio (* Piacenza 29-3-

                        1903).

 

                     M1. S.A.S. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Maurizio (* Roma 4-9-

                            1938), 3° Marchese del Vodice, Conte di Villanova, Conte di

                             Cassolnovo, Signore di Vescovato, Patrizio Veneto e Grande di

                             Spagna di prima classe dal 1943; capo della famiglia Gonzaga.

                     M2. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Corrado (* Roma 10-7-1941),

                             Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

a)      = 30-10-1965 Maria Luisa, figlia di Luigi Bellini, Nobile di

         Comacchio e Patrizio di Ravenna, e di Gennara Tamburini

         (* Comacchio 22-6-1941), divorzia……..

b)      = Piacenza 7-6-2000 Nobile Erica, figlia del Nobile

         Ferdinando de Ponti e della Nobile Barbara Tibertelli de

         Pisis (* Milano 17-2-1971).

 

N1. (ex 1°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Ferrante (* Roma

       24-5-1966), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

       = Pieve Ottoville 16-9-2000 Orsola Bocchi

 

 O1. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Corrado (* Parma 

        28-7-2004), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

 

N2. (ex 1°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Francesco Lodovico

       (* Piacenza 24-11-1967), Signore di Vescovato e Patrizio

       Veneto.

N3. (ex 1°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Gian Lodovico

       (* Piacenza 28-6-1969), Signore di Vescovato e Patrizio

       Veneto.

 

                     M3. N.D. Isabella (* Roma 15-11-1942), Patrizia Veneta.

                             = Agazzano 10-10-1964 Hans O. Heidkamp

              

                     I4. N.D. Aurelia (* 16-9-1767 + ?), Patrizia Veneta.

                          = 1796 Don Gaetano Visconti 8° Conte di Lonate Pozzolo (vedi/see)

                     I5. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Fabio Maria (* 13-1-1773 + 1848), Signore di

                          Vescovato e Patrizio Veneto.

                          = Caterina Agosti, da Bergamo.

 

                          J1. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Luigi (* Verona 20-5-1796 + 1-12-1877),

                                Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

a)      = Donna Matilde, figlia del Nobile Don Giuseppe Poldi Pezzoli e di Donna

         Rosina Trivulzio dei Marchesi di Sesto Ulteriano

b)      = 1-1-1843 Donna Antonietta Greppi, figlia di Don Alessandro dei Conti di

         Bussero e Corneliano e di Gabriella Isaura de Saulx dei Duchi di Saulx-

         Tavannes (vedi/see)

 

K1. (ex 1°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Fabio (* 26-10-1840 + 16-5-1868),

       Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

       = 6-4-1864 Ippolita Contessa Bethlen de Bethlen, figlia del Conte Francesco

          Gabriele e della Nobile Teresa Gianella (* 13-9-1843 + 14-10-1925).

K2. (ex 2°) N.D. Anna Corrada (* 24-7-1846 + 9-11-1862), Patrizia Veneta.

K3. (ex 2°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Luigi (* 11-1-1857 + 15-4-1906),

       Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

       = 20-2-1879 Donna Giovanna Melzi d’Eril, figlia di Don Giacomo dei Conti

          di Magenta e di Giuseppina dei Conti Barbò (* Balerno 11-11-1860 +

          Bellagio 13-7-1943) (vedi/see)

 

       L1. N.D. Giuseppina (* Bellagio 10-7-1882 + Roma 18-5-1948), Patrizia

             Veneta.

             = Milano 20-4-1907 Marchese Don Negrone Meli-Lupi di Soragna 8°

                Principe di Soragna (vedi/see)

      L2. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Fabio Antonio (* 1885 + 1906), Signore

            di Vescovato e Patrizio Veneto.

 

K4. (ex 2°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Emanuele (* 10-7-1858 + 27-4-

       1913), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

       = 5-11-1880 Gertrude del Carretto, figlia di Giovanni Battista Marchese di

          Mombaldone e di Enrichetta Dauvers Clearke (* 1-9-1859 + 5-8-1940).

 

       L1. N.D. Valentina (* 8-12-1881 + 16-11-1970), Patrizia Veneta.

             = 3-7-1913 Nobile Giuseppe Bezzi, Patrizio di Tolentino (* 1881 +  

                11-3-1936).

       L2. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Carlo Ludovico (* Acquate 26-8-1885

             + 24-1-1977), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto; Gran Croce e

             Luogotenente Generale dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro.

             = Vicenza 31-12-1921 Angela, figlia del Conte Giovanni Camerini e della

                Nobile Luisa Raimondi di Podio (* Ferrara 26-3-1886 + Vicenza

                19-3-1972).

       L3. N.D. Maria Antonietta (* Milano 21-6-1887 + ?), Patrizia Veneta.

             = Milano 21-4-1906 Conte Pio Leone Medolago Albani (* 26-2-1878

                + 16-10-1962).

       L4. N.D. Elisa Agnese (* 15-9-1890 + 25-1-1910), Patrizia Veneta.

       L5. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Giovanni Maria (* Olgiate 26-8-1894

             + Bergamo 6-2-1960), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

             = Bergamo 21-12-1921 Nobile Caterina, figlia del Conte Gerolamo

                Medolago Albani e della N.D. Contessa Maddalena Donà dalle Rose,

                Patrizia Veneta (* Bergamo 12-2-1900 + Prezzate 4-9-1985).

 

             M1. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Gian Francesco (* Milano 16-11-

                    1928), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

                     = Milano 11-6-1956 Warmonda, figlia del Generale Alessandro

                        Valerio e di Alice dei Conti Barattieri di San Pietro (* 21-4-1930)

 

                     N1. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Carlos Alessandro (* Milano

                            14-4-1957), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

                            = Roma 15-10-1983 Donna Lauretana Stagno di Alcontres,

                               figlia di Don Pietro Principe di Alcontres e Montesalso e di

                               Maria Francesca dei Conti Ancillotto (* Trento 21-7-1958).

 

                            O1. N.D. Eleonora (* Milano 27-2-1987), Patrizia Veneta.

                            O2. N.D. Maria Ludovica (* Milano 14-12-1988), Patrizia

                                   Veneta.

                            O3. N.D. Alice (* Milano 14-7-1994), Patrizia Veneta.

                            O4. N.D. Pietrina (* Milano 14-7-1994), Patrizia Veneta.

 

             M2. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Ferdinando Luigi (* Bergamo 13-

                     7-1940), Signore di Vescovato e Patrizio Veneto.

                     = Milano 5-6-1965 Donna Maria Luisa Annoni dei Conti di Gussola

 

                     N1. N.D. Caterina (* Bergamo 11-4-1966), Patrizia Veneta.

                            = 19-9-1992 Pierluigi Brembilla

                     N2. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Ludovico Giovanni Maria

                            (* Bergamo 29-3-1973), Signore di Vescovato e Patrizio

                            Veneto.

                            = Bergamo 23/07/1998 Paola Bassi, figlia di Ugo Bassi e Laura Baizini

O1. N.D. Bianca Elisa (* Bergamo 21-7-2007), Patrizia Veneta.
O2. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Carlo
(* Bergamo 20-5-2010), Signore di Vescovato e Patrizio
Veneto.
 

                    

       G6. N.D. Margherita (* 1699 + monastero di Sant’Orsola 1715), Patrizia Veneta.

 

F4. (ex 1°) N.D. Cecilia (* 1666 + 1669), Patrizia Veneta.

 

       E4. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Francesco (* 28-11-1641 + 18-8-1684), Consignore di Vescovato

             e Patrizio Veneto.

a)      = 1678 Teodora Pensasi (+ 1681);

b)      = 1683 Maria Chiara Bevilacqua, figlia del Marchese Alfonso Francesco, Marchese di Serra e

          Conte di Maccastorna, e di Ginevra Contessa d’Arco (* 1666 + Ferrara 8-11-1734) (vedi/see)

       E5. N.D. Elisabetta (* 1642 + 20-8-1705), Patrizia Veneta, monaca “suor Chiara Francesca” nel

             monastero di Santa Orsola.

       E6. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Luigi (* 29-6-1647 + 28-6-1702), Consignore di Vescovato e

             Patrizio Veneto; Cavaliere dell’Ordine di Malta.

       E7. N.D. Eleonora (* 1648 + ?), Patrizia Veneta.

a)      = 1667 Don Giuseppe Maria Visconti 2° Marchese di Sant’Alessandro (vedi/see)

b)      = 1684 Gianfrancesco de Molinos

       E8. S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Ferdinando (* 1651 + 1673), Patrizio Veneto.

       E9. N.D. Isabella Clara (* 7-4-1656 + 1708), Patrizia Veneta.

              = 1672 Francesco Ippoliti Conte di Gazoldo del S.R.I. (investito il 21-5-1715), Cavaliere dell’Ordine

                  del Redentore.

            

D6. (ex 2°) S.A.S. N.H. Principe e Marchese Don Ferdinando (* 1609 + Mantova 23-10-1672), Consignore di

       Vescovato e Patrizio Veneto, Abate di Lucedio, Vescovo di Mantova dal 1671.

 

              C4. S.A.S. N.H. Francesco (+ infante), Consignore di Vescovato e Patrizio Veneto

              C5. S.A.S. N.H. Marzio (+ infante), Consignore di Vescovato e Patrizio Veneto.

              C6. S.A.S. N.H. Marzio (+ infante), Consignore di Vescovato e Patrizio Veneto.

              C7. S.A.S. N.H. Guido, Consignore di Vescovato e Patrizio Veneto.

              C8. S.A.S. N.H. Ferrante, Consignore di Vescovato e Patrizio Veneto.

              C9. S.A.S. N.H. Fulvio (+ 1615), Consignore di Vescovato e Patrizio Veneto, combatte per l’esercito imperiale in

                     Ungheria nel 1595.

              C10. N.D. Margherita (+ 2-5-1607), Patrizia Veneta, monaca “suor Violante” nel monastero di Santa Eufemia a

                       Modena dal 1564.

              C11. N.D. Argentina (+ 1622), Patrizia Veneta, monaca nel monastero di Santa Maddalena d’Alba.

              C12. N.D. Paola, Patrizia Veneta, monaca nel monastero di Santa Maddalena d’Alba.

 

A6. N.D. Camilla (* 1500 + 1572 o 1585), Patrizia Veneta.

       = 1523 Pietro Maria Rossi 2° Marchese di San Secondo (vedi/see)

A7. S.A.S. N.H. Galeazzo (* 1502 + 7-1-1573), Consignore di Vescovato e Patrizio Veneto, Governatore di Modena sotto il

       Duca Ercole II d’Este, letterato.

A8. N.D. Eleonora, Patrizia Veneta.

       = Bernardino Schizzi, Patrizio di Cremona

 

 

 

 

 

 

INDICE DELLE GENEALOGIE DELLE FAMIGLIE NOBILI DEL MEDITERRANEO