CIGALA

 

Antica famiglia patrizia genovese che si spostò a Messina nel sec. XIV, per passare poi in Calabria, dove ebbero vari feudi e i titoli, come Principe di Tiriolo (1610) e Duca di Gimigliano (1713), prima di spostarsi poi a Napoli.

STEMMA: “d’argento alla banda di rosso caricata di tre cicale d’oro” alias “d’azzurro a sei cicale d’argento poste in palo 1-2-2-1”; nel sec. XIV fu mutato per concessione del Re di Polonia in “di rosso all’aquila al volo abbassato d’argento”, alla quale poi la linea principesca napoletana aggiunse “la bordura d’azzurro caricata di sette cicale d’oro”.

 

 

 

 

Giovanni Cigala (attestato nel 1100), Patrizio Genovese. Sposa N.N.

 

Lanfranco, Patrizio Genovese. Sposa N.N.

 

Cicalino (+ post 1199), Patrizio Genovese. Sposa N.N.

 

Musco (+ post 1240), Patrizio Genovese. Sposa N.N.

 

Leonello (vivente 1279/1306), Patrizio Genovese. Sposa N.N.

 

Manuele (+ post 1300), Patrizio Genovese. Sposa N.N.

 

Gregorio (vivente 1327/1381), Patrizio Genovese. Sposa N.N.

 

Ugo (+ post 1354), Patrizio Genovese. Sposa N.N.

 

A1. Odoardo (vivente 1379/1438), Patrizio Genovese.

       = Teodora, figlia di Galeotto Vivaldi, Patrizio Genovese (secondo il Battilana : figlia di Prospero Vivaldi e di Teodora)

 

       B1. Carlo (+ post 1427), Patrizio Genovese.

              = Isabella, figlia di Antonio Spinola, Patrizio Genovese

 

              C1. Visconte (+ ante 1481), Patrizio Genovese.

                     = Pellegra, figlia di Paolo Lomellini, Patrizio Genovese, e di Battina Oliva Grimaldi (era vedova nel 1481).

 

                     D1. Carlo, Patrizio Genovese, Anziano di Genova nel 1479.

                            = Catetta, figlia di Girolamo Doria, Patrizio Genovese (vedi/see)

 

                            E1. Visconte (* 1504 + 1564), Patrizio Genovese, Nobile Patrizio di Messina, ascritto alla nobiltà di

           quella città dove si era trasferito con la famiglia. Fu catturato dai turchi con il figlio Scipione.

           = Lucrezia de Falconi

 

          F1. Don Carlo (+ 26-7-1631), Patrizio Genovese e Nobile Patrizio di Messina; Conte del S.R.I.

                dall’11-12-1597, 1° Principe di Tiriolo (feudo acquistato per 70.000 ducati con Regio Assenso il

                31-7-1610) dal 29-7-1630 con Gimigliano, Roccafelluca, Marcellinara; fondò i casali di

                Carlopoli e Cicala nel feudo di Gimigliano; ambasciatore imperiale presso il Sultano nel 1598.

                = Beatrice Lo Giudice (o del Giudice), figlia di Giacomo Barone di Sollazzo e di Eleonora del

                   Pozzo

 

                G1. Don Giovan Battista (* 1597 + 28-1-1669), 2° Principe di Tiriolo (con Carlopoli, Cicala,

                       Arenuso e Caraffa), Conte del S.R.I, Signore di Gimigliano e Roccafelluca (significatoria per

                       la successione 5-10-1637), Patrizio Genovese (ascritto 21-11-1615) e Nobile Patrizio di

           Messina.

           = 1615 Giovanna, figlia di Cesare de Gregorio e di Eleonora del Pozzo

 

           H1. Don Carlo (* 1620 + 31-10-1679), 3° Principe di Tiriolo, Conte del S.R.I., Signore di

                  Gimigliano e Roccafelluca (significatoria di successione 19-7-1674) e Patrizio Genovese

                  (ascritto il 18-2-1636) e Nobile Patrizio di Messina.

                  = 24-6-1652 Francesca, figlia di Giovanni Orsini dei Conti di Pacentro e di Donna

                     Ippolita Carafa dei Duchi di Cancellara (+ 5-8-1700) (vedi/see)

           H2. Don Cesare (* 1621 + 1670), Conte del S.R.I., Patrizio Genovese (ascritto 18-2-1636)

                  e Nobile Patrizio di Messina.

                  = Cornelia de Gregorio, figlia di Carlo 1° Marchese di Poggiogregorio e di Topazia

                      Dainotto e Campoli

 

                  I1. Don Giovan Battista (* Messina 13-7-1658 + 6-12-1741), 4° Principe di Tiriolo

(con i casali di San Pietro, Miglierina, Settignano), Barone di Gimigliano poi 1° Duca

(investito nel 1713 dall’Imperatore Carlo VI) (con Gimigliano inferiore, Carlopoli e

Cicala), Signore di Roccafelluca, Arenuso e Caraffa (significatoria di successione

24-9-1681); Marchese e Patrizio Genovese (ascritto il 5-4-1664), Conte del S.R.I.

Comprò la giurisdizione sulle seconde cause civili, criminali e miste (con Regio

Assenso datato : Vienna 6-3-1728, esecutivo il 14-4-1728).

= 21-6-1681 Donna Caterina Caracciolo, figlia di Don Salvatore 1° Principe di

   Marsicovetere e di Donna Violante Pignatelli dei Duchi di Bellosguardo (* 5-12-

   1666 + 13-4-1750) (vedi/see)

 

J1. Don Cesare Antonio (* Tiriolo 1-5-1686 + 8-8-1760), 5° Principe di Tiriolo

      (con San Pietro, Miglierina e Settignano), 2° Duca di Gimigliano (con Gimigliano

      Inferiore, Carlopoli e Cicala), Signore di Roccafelluca, Arenuso e Caraffa

      (significatoria di successione 7-5-1742), Marchese e Patrizio Genovese (ascritto

      il 17-12-1691), Conte del S.R.I. e Nobile Patrizio di Messina.

      = Donna Francesca Moncada, figlia di Don Giacomo 3° Principe di Calvaruso e

         di Donna Anna la Rocca dei Principi d’Alcontres (* 21-1-1696 + 11-1-1765)

         (vedi/see)

 

      K1. Donna Caterina (* 1719 + 13-7-1793)

             = 12-4-1749 Don Fabrizio Gesualdo 3° Principe di Gesualdo (vedi/see)

      K2. Don Giovan Battista III (* 15-5-1725 + 25-4-1787), 6° Principe di

             Tiriolo (con San Pietro, Miglierina e Settignano), 3° Duca di Gimigliano (con

             Gimigliano Inferiore, Carlopoli e Cicala), Signore di Roccafelluca, Arenuso

             e Caraffa (significatoria di successione 12-10-1762), Marchese e Patrizio

             Genovese, Conte del S.R.I., Nobile Patrizio di Messina; nel 1778 ereditò il

             principato di Marsicovetere dai Caracciolo ma né lui e nè i successori ne

             fecero mai legale pretesa o richiesero, dopo il 1806, riconoscimento del

             titolo.

             = 26-4-1756 Donna Chiara Boncompagni Ludovisi Ottoboni, figlia di Don

                Pier Gregorio 5° Duca di Fiano e di Donna Francesca Ottoboni 5°

                Duchessa di Fiano (* Roma 1737 + Napoli 14-10-1820) (vedi/see)

 

             L1. Don Cesare (* 9-11-1760 + 24-2-1762), Conte del S.R.I., Patrizio

                   Genovese e Nobile Patrizio di Messina.

             L2. Don Luigi Maria (* 31-1-1767 + 22-10-1836), 7° Principe di Tiriolo

                   (con San Pietro, Miglierina e Settignano), 4° Duca di Gimigliano (con

                   Gimigliano Inferiore, Carlopoli e Cicala), Signore di Roccafelluca,

                   Arenuso e Caraffa (significatoria di successione 4-4-1789) – con

                   l’eversione dei feudi i titoli sulle signorie scomparvero; il titolo di patrizio

                   genovese e di nobile patrizio di Messina non furono rinnovati - Conte del

                   S.R.I.; ascritto al Real Monte di Manso il 4-9-1793.

                   = 15-5-1785 Donna Teresa Capece Minutolo, figlia di Fabrizio 3° Principe di Canosa

                    e di Donna Rosalia di Sangro dei Principi di Sansevero (* 19-1-1767 + 24-1-1836) (vedi/see)

 

                   M1. Don Giovan Battista (* 22-6-1786 + 1-8-1788), Conte del

                           S.R.I., Patrizio Genovese e Nobile Patrizio di Messina.

       M2. Don Carlo (* 2-7-1787 + 20-10-1850), 8° Principe di Tiriolo, 5°

               Duca di Gimigliano dal 1836, Conte del S.R.I., col predicato di

               Roccafelluca.

       M3. Donna Francesca (* 13-4-1788 + 4-9-1860)

                           = Pasquale Gigliofiorito

                   M4. Don Fabrizio (* 16-7-1789 + 2-3-1858), 9° Principe di Tiriolo,

                          6° Duca di Gimigliano, Conte del S.R.I., col predicato di

                          Roccafelluca dal 1850.

                          = 27-4-1838 Marianna Foderaro (+ 15-2-1869).

 

                          N1. Don Emanuele (* 14-3-1833 + 16-4-1902), 10° Principe di

                                 Tiriolo, 7° Duca di Gimigliano, Conte del S.R.I., col predicato

                                 di Roccafellucca dal 1858.

a)      = 5-5-1860 Maria Caterina Ranieri (+ 4-5-1862);

b)      = 5-12-1863 Anna Maria, figlia di Pietro Gigliofiorito

         (+ 21-3-1900).

 

O1. (ex 1°) Donna Palmina (* 13-2-1862 + ?)           

       = 3-10-1881 Oronzio Pedia

O2. (ex 2°) Don Fabrizio (* 21-6-1863 + 17-2-1867), Conte

       del S.R.I.

O3. (ex 2°) Don Fabrizio (* 6-5-1868 + 16-4-1954), 11°

       Principe di Tiriolo, 8° Duca di Gimigliano, Conte del S.R.I.,

       col predicato di Roccafellucca dal 1902.

       = 1-2-1894 Adele Vittoria (+ 4-7-1941).

 

       P1. Don Emanuele (* Napoli 5-2-1895 + Roma 19-7-

             1971), 12° Principe di Tiriolo, 8° Duca di Gimigliano,

             Conte del S.R.I., col predicato di Roccafellucca dal

             1954.

              = 7-3-1921 Dagmar Fusciacco (+ Lecce 12-8-1971).

 

              Q1. Donna Vega (* Roma 2-1-1922).

              Q2. Don Oscar (* Roma 5-2-1924), 14° Principe di

       Tiriolo, 9° Duca di Gimigliano, Conte del S.R.I.,

       col predicato di Roccafellucca dal 1971.

       = 28-11-1957 Minnie Tortorella

 

       R1. Donna Alessandra (* Lecce 9-9-1958).

       R2. Don Emanuele, Conte del S.R.I.

          

       P2. Don Mario (* Caserta 21-2-1897 + 5-3-1949),

             Conte del S.R.I.

             = 20-11-1926 Alda Frignano di Sarno

 

              Q1. Don Fabrizio (* Parma 5-2-1935), Conte del

                     S.R.I.

 

       P3. Donna Anna (* Caserta 18-2-1899 + Pozzuoli

             14-11-1965)

             = Giuseppe De Crescenzo

       P4. Donna Maria (* Foggia 12-1-1903 + ?)

             = Francesco Basso

       P5. Don Alfonso (* Lecce 2-8-1905 + Napoli 16-11-

             1967), Conte del S.R.I.

              = 2-9-1944 Antonietta Isita

 

               Q1. Don Fabrizio (* Napoli 2-8-1945), Conte del

                      S.R.I.

 

                          N2. Don Luigi (* 26-2-1837 + 13-5-1840), Conte del S.R.I.

                          N3. Un figlio (nato morto il 24-9-1841).

                          N4. Donna Maria Concetta (* 4-10-1843 + 5-6-1847).

 

       M5. Don Scipione (* 10-5-1793 + 6-4-1829), Conte del S.R.I.

                                                                              M6. Don Antonio (* 2-6-1796 + 24-12-1877), Conte del S.R.I.

                                                                                      = 1833 Carmela de Simone (* 17-5-1813 + 24-12-1877).

 

                                                                                     N1. Donna Olimpia (* 26-3-1834 + 24-12-1906)

                                                                                            = 8-12-1848 Giovanni Carabetta

                                                              N2. Don Eduardo (* 17-8-1836 + ?), Conte del S.R.I.

          = 31-12-1854 Caterina Finelli (+ 10-1-1895).

 

          O1. Donna Amalia (* 9-12-1856 + ?)

                 = 1894 Augusto ………..

          O2. Donna Silvia (* 9-12-1856 + ?)

                 = Francesco Valentino

          O3. Donna Matilde (* 25-11-1862 + ?)

                 = 16-4-1883 Francesco Dentice, Patrizio Napoletano (vedi/see)

          O4. Don Umberto (* 1864 + Portici 21-9-1870), Conte del

                 S.R.I.

          O5. Donna Emilia (* 8-2-1867 + Portici 11-12-1869).

          O6. Don Carlo (* 8-6-1869 + infante), Conte del S.R.I.

          O7. Don Umberto (* Portici 26-9-1870 + ?), Conte del

                 S.R.I.

          O8. Don Carlo (* 21-7-1873 + ?), Conte del S.R.I.

          O9. Donna Elena (* 11-10-1875 + ?).

          O10. Don Rodolfo (* 10-10-1877 + ?), Conte del S.R.I.

          O11. Donna Gilda (* 15-12-1879 + ?)

                   = 1909 Roberto Cosentino

 

       M7. Don Giovanni Battista (* 14-6-1798 + 11-4-1847), Conte del

   S.R.I., fece parte delle Guardie del Corpo del Re delle Due Sicilie.

   = 26-7-1821 Maria Giuseppa Salerni

 

   N1. Donna Teresa (* 26-9-1821 + 4-7-1905), monaca “suor

          Maria Angela” nel monastero di Santa Chiara e poi in quello

          della Sapienza a Napoli dal 1842.

   N2. Don Luigi (* 27-9-1823 + 12-10-1891), Conte del S.R.I.

          = 11-8-1852 Rosa Pagano dei Marchesi di Melito (+ 19-11-

             1895).

 

          O1. Donna Raffaella (* 15-4-1853 + ?).

          O2. Donna Teresa (* 1854 + 8-3-1856).

          O3. Don Giovanni Battista (* 1856 + 28-5-1858), Conte

                 del S.R.I.

          O4. Don Gaetano (* 1860 + 7-7-1861), Conte del S.R.I.

          O5. Don Gaetano (* 21-12-1862 + 27-11-1894), Conte

                 del S.R.I., sacerdote.

          O6. Donna Cristina (* 8-8-1865 + ?).

          O7. Donna Adele (* 10-6-1867 + ?).

 

   N3. Don Francesco (* 9-6-1825 + 16-10-1893), Conte del S.R.I.

    = 27-4-1856 Donna Giulia Caracciolo, figlia di Don Fabio dei  Principi di Forino, Patrizio Napoletano, e di Teresa dei Conti Cutelli (* Reggio Calabria 1-4-1835 + 11-9-1881) (vedi/see)

 

          O1. Don Alfredo (* 26-6-1857 + ?), Conte del S.R.I.

                 = 21-12-1882 Rosa Maria, figlia di Francesco Dentice,

                    Patrizio Napoletano, e di Giulia Cimino dei Marchesi di

                    Casolla (* 17-2-1857 + ?) (vedi/see)

 

     P1. Don Francesco (* 5-8-1884 + infante), Conte del

           S.R.I.

 

          O2. Don Giovanni (* e + 18-5-1861), Conte del S.R.I.

          O3. Don Eugenio (* 26-9-1862 + 11-10-1864), Conte del

                 S.R.I.

          O4. Donna Elvira (* 11-11-1863 + 18-10-1864).

          O5. Donna Carlotta (* 20-8-1864 + ?)

                 = 1-5-1884 Vincenzo Dentice, Patrizio Napoletano (vedi/see)

 

   N4. Don Raimondo (* 12-2-1828 + ?), Conte del S.R.I.

   N5. Don Scipione (* 23-12-1829 + ?), Conte del S.R.I.

   N6. Donna Elvira (* 14-7-1831 + 2-5-1864).

   N7. Donna Chiara (* 3-11-1834 + ?), monaca “suor Maria

          Gaetana” nel monastero della Sapienza di Napoli dal 1856.

 

       M8. Don Visconte (* 24-3-1805 + 22-2-1870), Conte del S.R.I.

               = 19-9-1844 Elisabetta Gaetani d’Aragona dei Marchesi di

       Cirigliano (+ 18-9-1890).

 

    N1. Don Pietro Paolo (* Tiriolo 2-12-1853 + ?), Conte del S.R.I.

 

J2. Donna Giovanna

      = 8-1-1706 Don Fabrizio Capece Minutolo 1° Principe di Canosa (vedi/see)

J3. Donna Maddalena (* 20-1-1701 + ?)

 

                  I2. Don Carlo (* Messina 11-12-1659 + ?), Conte del S.R.I., Patrizio Genovese

(ascritto il 5-4-1664) e Nobile Patrizio di Messina.

                                                      I3. Don Scipione (* Messina 13-3-1661 + ?), Conte del S.R.I., Patrizio Genovese

(ascritto il 5-4-1664) e Nobile Patrizio di Messina; Cavaliere dell’Ordine di Malta

dal 1674.        

                  I4. Don Cesare, Conte del S.R.I., Patrizio Genovese e Nobile Patrizio di Messina.

                  I5. Un figlio

 

           H3. Don Scipione (* 1623 + ?), Conte del S.R.I., Patrizio Genovese (ascritto 18-2-1636) e

                  Nobile Patrizio di Messina, Cavaliere di Giustizia dell’Ordine di Malta dal 1639.

           H4. Don Visconte, Conte del S.R.I., Patrizio Genovese e Nobile Patrizio di Messina.

           H5. Don Odoardo, Conte del S.R.I., Patrizio Genovese e Nobile Patrizio di Messina.

           H6. Don Giuseppe, Conte del S.R.I, Patrizio Genovese e Nobile Patrizio di Messina.

           H7. Donna Beatrice

                  = Don Giovanni d’Aquino 2° Principe di Feroleto (vedi/see)

           H8. Donna Eleonora

                  = Don Pompeo de Gennaro Duca di Belforte

           H9. Donna Maria

                  = 1-6-1665 Don Antonio Francesco di Capua 3° Principe di Roccaromana (vedi/see)

 

          F2. Scipione (+ Diyabakir 1606), Patrizio Genovese e Nobile Patrizio di Messina, catturato dai turchi

                si convertì all’islamismo e divenne giannizzero; noto con il nome di Cighala-Zade Yusuf Sinan

                Pascià. Divenne famoso corsaro turco e si distinse nella distruzione di Reggio Calabria nel 1594,

                combattè anche in Persia e in Ungheria. Ebbe tre figli maschi rimasti musulmani.

          F3. Filippo, Patrizio Genovese e Nobile Patrizio di Messina. La sua famiglia rimase a Messina.

                = 1575 Caterina, figlia di Francesco Zaffreta

 

                 G1. Don Visconte, Patrizio Genovese e Nobile Patrizio di Messina, 1° Duca di Castrofilippo

                        investito il 19-8-1625.

                 G2. Francesco (* 1580 + ?), Patrizio Genovese e Nobile Patrizio di Messina.

                        = Maria, figlia di Francesco Marullo, Nobile Patrizio di Messina

 

                         H1. Visconte, Patrizio Genovese e Nobile Patrizio di Messina, Cavaliere dell’Ordine di

        Malta dal 1641.

 H2. Andrea, Patrizio Genovese e Nobile Patrizio di Messina, Cavaliere dell’Ordine di Malta

        dal 1651.

 

          F4. Giulio, Patrizio Genovese, la sua discendenza rimase a Genova.

                = Maria

 

                G1. Nicola, Patrizio Genovese.

                       = Maria di Negro

 

                        H1. Giovanni Battista, Patrizio Genovese.

 

    E2. Giovan Battista (* 1510 + Roma 7-4-1570, sepolto in Santa Maria del Popolo), Patrizio Genovese,

          Vescovo di Albenga, Cardinale Prete creato il 20-11-1551 (con il titolo di San Clemente 4-12-1551,

          Sant’Agata dei Goti 7-11-1565), Cardinale Vescovo di Sabina il 30-4-1568.

    E3. Nicola, Patrizio Genovese.

           = Nicoletta …….

 

          F1. Carlo, Patrizio Genovese.

                 = ……….

          F2. Odoardo, Patrizio Genovese.

                 = Caterina Doria

          F3. Alessandro, Patrizio Genovese.

                 = Gironima ……

 

                 G1. Nicola, Patrizio Genovese

                        = Maria, figlia di Giovanni Battista Grillo, Patrizio Genovese.

 

                        H1. Giovanni Battista, Patrizio Genovese.

                               = Isabella, figlia di Alessandro Spinola, Patrizio Genovese

 

                                I1. Nicola, Patrizio Genovese.

                                I2. Antonio, Patrizio Genovese.

                                     = Costanza Marini

                                I3. Carlo, Patrizio Genovese.

                       

                        H2. Alessandro, Patrizio Genovese.

                               = Palermo 4-3-1638 Maria, figlia di …….. Leonforte e di Eleonora Grifeo

           

                 G2. Giovanni Battista, Patrizio Genovese.

                 G3. Carlo, Patrizio Genovese.

 

          F4. Filippo, Patrizio Genovese.

 

    E4. Laura

    E5. Ginevra

    E6. Isabella

    E7. Filippo, Patrizio Genovese.

           = Francesca Spinola

    E8. Caterina

 

A2. Carlo, Patrizio Genovese.

A3. Antonio, Patrizio Genovese

       = Selvaggia, figlia di Opicino Lomellini, Patrizio Genovese

 

 

FONTI:

 

 

-  Mario Pellicano Castagna, Scritti storico-nobiliari, ed. Frama Sud, 1984

 - Modesta De Lorenzis, Articolo sui Principi Cigala di Tiriolo, Rivista Araldica ottobre-novembre 1974;

L’Araldo”, 1890, pag. 128;

Annuario della Nobiltà Italiana, 1884, 1901;

Libro d‘Oro della Nobiltà Italiana, ediz. Collegio Araldico, vol. V, 1920-22, vol. IX 1937-39 e vol. XVII, 1973-76;

 

 

INDICE DELLE FAMIGLIE NOBILI DEL MEDITERRANEO

bullet
Comitato Scientifico Scientifico Editoriale del
bullet
Libro d'Oro della Nobiltà Mediterranea
bullet

(Presidente: il XIII duca di San Donato, dott. don Marco, marchese Lupis Macedonio Palermo dei principi di Santa Margherita)

bullet

info@genmarenostrum.com