BUCCA D ARAGONA

 

 

Manfredino Bucca (o Bocca) (+ 4-1-1531), nobiluomo napoletano, compra il feudo di Torre Annunziata da Alfredo Galluccio nel 1517. I discendenti portarono il cognome Bucca d Aragona.

Sposa Margherita Queralt d'Aragona

A1. Tiberio (+ 1551), Barone di Pizzone, Signore di Torre Annunziata.

A2. Giacomo (+ 1568), Barone di Pizzone dal 1551, divide il feudo di Torre Annunziata nel 1557 e ne ottiene la parte

       Occidentale.

a)      a)      = Isabella Guindazzo

b)      b)      = Beatrice de Guevara, figlia di Francesco Signore di Arpaia e Buonalbergo e di Aurelia Caracciolo (vedi/see)

 

B1. (ex 1 ) Giovanni Michele (+ 26-2-1583), Barone di Pizzone dal 1568 (poi venduto, nel 1576 era di proprietÓ di Vittoria Frascati), Signore di Torre Annunziata (parte occidentale).

       = Rebecca d'Azz졼o:p>

 

              C1. Marino, Barone della Valle di Scafata (tale feudo fu venduto ai Piccolomini d Aragona nel 1593); tutore delle

                     nipoti Isabella e Caterina e a nome loro vende la rispettiva parte di Torre Annunziata ai Colonna nel 1624.

       C2. Giacomo

       C3. Virginia

a)      a)      = 20-4-1594 Scipione Pignatelli, Patrizio Napoletano e Nobile di Barletta (vedi/see)

b)      b)      = 5-12-1605 Giacomo Bucca d Aragona (vedi oltre)

       C4. Scipione (* 18-3-1574 +  ), Signore di Torre Annunziata (parte occidentale) dal 1583, lasciato erede unico

              dal padre.

              = Antonia Capece Scondito

 

                  D1. Francesco (* 29-9-1596 +  ).

              D2. Caterina (* 3-3-1601 +  ), coerede di Torre Annunziata.

              D3. Marino (* Napoli 19-7-1602 +  ).

              D4. Giovanni Michele, coerede di Torre Annunziata.

              D5. Tiberio, coerede di Torre Annunziata.

              D6. Isabella, coerede di Torre Annunziata.              

 

       C5. Tiberio (* 21-7-1575 +  ), tutore delle nipoti Isabella e Caterina e a nome loro vende la rispettiva parte ai

              Colonna nel 1624.

       C6. Fabrizio (* 27-11-1578 +  ).

       C7. Isabella (+ 5-11-1653)

              = Carlo Guindazzo, Patrizio Napoletano

       C8. Maria, forse era sposata.

       C9. (Giovanni)

 

B2. (ex 1 ) Margherita

       = 5-4-1562 Giovanni de Guevara 1░  Marchese d Arpaia (vedi/see)

 

A3. Antonio Vincenzo, Signore di Torre Annunziata (parte orientale) dal 1557.

       = Maria Beatrice Frangipani della Tolfa

 

       B1. Ludovico (+ 4-8-1628), 1  Marchese d Alfedena dal 15-10-1611 e Signore di Montenero (Montenegro), compra

              la parte di Torre Annunziata dal fratello Girolamo nel 1614 e la rivende alla famiglia Colonna nel 1618.

              = Lucrezia Capece erede di Alfedena e Montenero

 

                         C1. Beatrice (* Alfedena 3-5-1587 +  ).

              C2. Diana (* Torre Annunziata 8-9-1590 +  ), monaca nel monastero di Santa Maria Donna Romita dal 1611.

  C3. Antonio (+ 17-9-1635), 2  Marchese d Alfedena dal 1628.

         = 15-11-1623 Anna Felice, figlia di Fabrizio Pignatelli, Patrizio Napoletano e Nobile di Barletta, e di Lucrezia

 Villani (* Barletta 28-1-1592 + Torre Annunziata 31-7-1658) (vedi/see)

 

                                D1. Lucrezia, 5  Marchesa d Alfedena dal 1646.

                            = 9-5-1637 Antonio Gattola, Patrizio Napoletano

                     D2. Ludovico (* 29-3-1629 + 26-10-1635), 3  Marchese d Alfedena dal 17-9 al 26-10-1635.

                     D3. Carlo (+ 20-2-1646), 4  Marchese d Alfedena dal 1635.

 

  C4. Carlo (* 159.. + 20-12-1620).

  C5. Ascanio

  C6. Don Giovanni Battista, 1  Duca di Montenero dal 28-6-1625.

a)      a)      = Napoli 12-11-1629 Giovanna Albertini

b)      b)      = 3-9-1634 Allegra de Rivera y Tassis (+ 5-12-1637);

c)      c)      = 27-2-1641 Beatrice Lagni dei marchesi di Romagnano

 

D1. (ex 1 ) Donna Maria Beatrice (* 27-8-1631 + 1688), 3  Duchessa di Montenero dal 1667.

a)      a)      = Alfonso Carafa, Patrizio Napoletano (vedi/see)

b)      b)      = 26-1-1681 Don Giacomo Pignatelli 3  Duca di Bellosguardo (vedi/see)

D2. (ex 3 ) Don Ludovico (* 14-10-1641 + infante).

D3. (ex 3 ) Don Ranieri (* 26-6-1642 + 14-11-1667), 2  Duca di Montenero.

       = 28-11-1665 Maria de Tassis, figlia del Conte Carlo e di dona Maria de Luna y de la Cerda

 

       E1. Donna Maria Beatrice (* 7-9-1666 + infante).

       E2. Donna Maria Lucrezia (* 15-8-1667 + infante).

 

D4. (ex 3 ) Donna Isabella Lucrezia (* Barletta 5-8-1647   ), monaca  suor Maria Antonia  nel monastero

       dei SS. Pietro e Salvatore dal 1670.

D5. (ex 3 ) Donna Lucrezia (* 6-12... +  ), monaca nel monastero dei SS. Pietro e Salvatore dal 1670.

 

  C7. Ippolita (* Alfedena 26-6-1599 +  ), monaca dal 1617.

  C8. Margherita (* 15-9-1602 +  ), monaca  suor Maria Caterina  nel monastero di San Potito a Napoli dal

         1615.

  C9. Elisabetta (* Montenero 11-10-1606 +  ), monaca nel monastero dei SS. Pietro e Salvatore.

  C10. Maria (* Montenero 14-2-1608) +  ), monaca  suor Maria Maddalena  dal 1626.

  C11. Maria (* 18-6-1609 + infante).

  C12. Cesare

  C13. Manfredino

  C14. Filippo

 

       B2. Tiberio

       B3. Isabella

             = 29-1-1584 Alfonso de Liguoro, Patrizio Napoletano (vedi/see)

       B4. Lucrezia (+ 1583)

             = ante 1582 Diomede Boccapianola Barone di Venafro e Colletorto, Patrizio Napoletano (vedi/see)

       B5. Ferrante, membro della confraternita Santa Maria della Misericordia e San Giovanni Battista Decollato (detta dei

              Bianchi) di Torre del Greco, fece erigere a proprie spese nel 1586 l'Ospedale degli Incurabili di Torre del Greco,

              fece erigere la Chiesa di Santa Maria del Popolo a Torrre del Greco, don˛ alla sua Confraternita una Cappella

              contigua alla chiesa.

       B6. Giulio Cesare

       B7. Mario,

              = Ippolita, figlia di Giovan Francesco Carafa dei Conti di Morcone, Patrizio Napoletano, e di Anna Toraldo dei

     Marchesi di Polignano (+ 4-8-1645).

 

  C1. Beatrice (* 13-9-1592 +  )

         = 1-1-1607 Diego Rocco

  C2. Francesco (* 14-9-1594 +  ).

  C3. Anna

  C4. Lucrezia

 

       B8. Girolamo, Consignore di Torre Annunziata, vende la sua parte al Conte di Sarno nel 1593 per 45.000 ducati con

              clausola di retrocessione nel caso il Conte non fosse riuscito a saldare il residuo di altri 20.000 dopo aver costruito

              il canale di Sarno per utilizzarne le acque dei mulini in fase di costruzione; ne ottenne la restituzione nel 1614 e lo

              vendette al fratello Ludovico Bucca d Aragona nello stesso anno.

a)      a)      = 15-8-1594 Giustiniana, figlia di Girolamo Carafa Signore di Cercemaggiore, Patrizio Napoletano (+ 2-8-

         1604);

b)      b)      = 5-12-1605 Virginia Bucca d Aragona, sua cugina (vedi sopra), giÓ vedova di Scipione Pignatelli Patrizio

         Napoletano

 

C1. (ex 1 ) Ferrante

       = Napoli 3-1-1616 Lucrezia de Regina dei conti di Macchia

 

       D1. Girolamo (* 4-11-1618 + Napoli 5-10-1676).

       D2. Giustiniana (* 9-8-1621 +  ).

       D3. Antonio (* 21-8-1625 +  ).

 

C2. (ex 1 ) Francesco (* 17-6-1596 +  ).

C3. (ex 1 ) Maria Lucrezia (* 22-2-1601 +  ).

C4. (ex 2 ) Isabella (* 11-3-1607 +  )

       = 26-11-1626 Francesco de Vico

C5. (ex 2 ) Maria (* 31-10-1608 +  ).

C6. (ex 2 ) Caterina (* 21-1-1612 +  )

C7. (ex 2 ) Beatrice (* 1613 o 1619   +  ).

C8. (ex 2 ) Mario (* Napoli 24-9-1615 +  ).

 

A4. Giovanni Michele

A5. Luigi

 

INDICE DELLE GENEALOGIE DELLE FAMIGLIE NOBILI DEL MEDITERRANEO