DEGLI ALESSANDRI

 

 

 

Niccolò degli Alessandri (* 4-5-1390 + 1464), dei XII Buonomini nel 1425, 1436 e 1455, degli VIII di Guardia e Balìa nel 1434, 1441 e 1458, Priore delle Arti nel 1435, Podestà di Caprese nel 1438, Gonfaloniere di compagnia nel 1439, Conte Palatino insignito da Giovanni VIII Imperatore d’Oriente nel 1439, Podestà di Foiano nel 1441, Vicario di Lari nel 1442, Podestà di Prato nel 1445, Capitano di Cortona nel 1447 e 1456, Governatore dello stato di Piombino 1450/1451, Conservatore di Legge nel 1458, Gonfaloniere di Giustizia della Repubblica di Firenze nel 1459. Sposa in prime nozze nel 1412 Francesca Peruzzi; in seconde nozze N.N.

 

A1. (ex 1°) Gemma

       = 1437 Antonio di Benedetto Strozzi (vedi/see)

A2. (ex 1°) Maso (* 25-11-1420 + 5-8-1496), Gonfaloniere di compagnia nel 1450 e 1462, dei XII Buonomini nel 1451

       e 1475, degli VIII di Guardia e Balìa nel 1456, Gonfaloniere di Giustizia della Repubblica di Firenze 5/6-1466 e 5/6-

       1488.

a)      = 1453 Ginevra, figlia di Giovanni Canigiani (+ 9-6-1480);

b)      = 1481 Oretta, figlia di Pierozzo Bartoli

 

B1. (ex 1°) Costanza

       = 1480 Battista di Giovanni Serristori

B2. (ex 2°) Carlo (* 21-8-1482 + Pieve di Santo Stefano 10-8-1562), Priore delle Arti nel 1525, Capitano di Fivizzano

       nel 1525 e 1526, dei XII Buonomini nel 1530, degli VIII di Guardia e Balìa nel 1536 e 1558, del Consiglio dei 200

       nel 1540, Capitano e Podestà di Barga nel 1540, Commissario di Montepulciano nel 1544, Commissario di

       Castiglion Fiorentino nel 1549 e di Borgo San Sepolcro nel 1554, Capitano della Montagna Pistoiese nel 1558,

       Capitano di Volterra nel 1559, Vicario della Pieve di Santo Stefano (morto in carica), Patrizio di Firenze.

a)      = 1501 Caterina, figlia di Giuliano Salviati Gonfaloniere di Giustizia della Repubblica di Firenze e di Contessina

         de’ Pazzi (+ 27-8-1526);

b)      = 1526 Alessandrina, figlia del Senatore Zanobi Acciaioli e di Bonda Rucellai (vedi/see)

c)      = Maria, figlia di Leonardo Ginori e di Caterina Soderini (vedi/see)

d)      = Alessandra, figlia di Giovanni Lapini

 

C1. (ex 1°) Alessandro (* 18-6-1508 + 16-5-1583), Patriziodi Firenze, Governatore della Montagna di Pistoia

        nel 1551, Governatore di Campi nel 1556, del Consiglio dei 200 nel 1562, degli VIII di Guardia e Balìa nel

       1563, Vicario di Certaldo nel 1574, Podestà di Montale nel 1583.

       = 1542 Nannina, figlia di Giovanfilippo Salvetti (+ 31-7-1592).

 

       D1. Carlo (* 28-6-1543 + 13-5-1585), Patrizio di Firenze.

       D2. Giovan Filippo (* 4-4-1544 + 4-5-1617), Patrizio di Firenze, del Consiglio dei 200 nel 1610, facoltoso

              commerciante.

              = 1601 Lucrezia, figlia di Giovanni degli Albizzi e di Cassandra Lenzoni (vedi/see)

 

              E1. Alessandro (* 1603 + 23-12-1604), Patrizia di Firenze.

              E2. Cassandra, Patrizia di Firenze.

                    = 1623 Giovanbattista di Gherardo Peruzzi, Patriziodi Firenze

              E3. Agostino (+ infante), Patrizio di Firenze.

              E4. Stefano (+ 7-12-1610), Patrizio di Firenze.

 

       D3. Francesco (* 1-1-1546 + 30-4-1619), Patrizio di Firenze.

       D4. Antonio, Patrizio di Firenze.

 

C2. (ex 1°) Maso (* 15-3-1522 + incidente, infante).

C3. (ex 1°) Maso (* 1525 + 19-8-1589), Patrizio di Firenze, Podestà di Barga nel 1574, degli VIII di Guardia e

       Balìa nel 1577, Capitano di Bagno nel 1579.

C4. (ex 2°) Zanobi (* 7-2-1528 + 28-7-1572), Patrizio di Firenze.

C5. (ex 3° o 4° ?) Giuliano (* 5-9-1533 + 31-3-1609), Patrizio di Firenze., avvocato a Firenze, Podestà di

       Galluzzo nel 1583.

       = 1573 Alessandra, figlia di Giovanbattista de’ Servi, Patrizio di Firenze

 

       D1. Carlo (* 25-11-1579 + 11-9-1650), Patrizio di Firenze, del Consiglio dei 200 nel 1626, Provveditore

             all’Arte degli speziali.

       D2. Giovanbattista (+ 12-8-1616), Patrizio di Firenze.

       D3. Ginevra

              = 1603 Zanobi di Antonio Girolami, Patrizio di Firenze

       D4. Caterina

              = 1603 Niccolò di Lorenzo dell’Antella, Patrizio di Firenze

       D5. Maria

              = 1609 Zanobi di Francesco Nucci, Patrizio di Firenze

 

C6. (Idem) Orazio (* 26-1-1535 + 11-8-1566), Patrizio di Firenze.

C7. (Ibidem) Oretta, monaca “suor Laudomia” nel monastero di San Bartolomeo a Mariano.

 

B3. Ginevra

      = 1502 Benedetto di Pigello Portinari

 

A4. (ex 1°) Carlo (* 15-8-14… + ?).

A5. (ex 1°) Esaù (+ 21-8-1454).

A6. (ex 1°) Margherita (+ 18-10-1454).

A7. (ex 1°) Francesco (* 4-5-1428 + 28-5-1507), Governatore di Campi nel 1458, Console dell’arte della lana nel 1461,

       Priore delle Arti nel 1482, degli VIII di Guardia e Balìa nel 1496, Vicario del Casentino nel 1498.

       = 1454 Piera, figlia di Ubertino de’ Bardi (+ 15-11-1502).

 

       B1. Margherita

             = 1476 Francesco di Guido Bonciani

       B2. Francesca

              = 1478 Leopoldo di Geri de’ Pazzi (vedi/see)

       B3. Niccolò (* 26-6-1463 + 13-3-1525), Gonfaloniere di compagnia nel 1495 e 1513, Priore delle Arti nel 1511, della

             Balìa di Riforma nel 1512, degli VIII di Guardia e Balìa nel 1520.

a)      = Giulia Ordelaffi dei Signori di Forlì (* 18-9-1462 + ?) (vedi/see)

b)      = Dianora, figlia di Francesco Valori e di Costanza Canigiani (+ 28-6-1526) (vedi/see)

 

C1. (ex 2°) Girolamo (* 26-4-1492 + cade all’assedio di Firenze 13-4-1530), dei XII Buonomini nel 1525,

       Gonfaloniere di compagnia nel 1528.

       = 1516 Margherita, figlia di Alamanno Salviati e di Lucrezia Capponi

 

       D1. Niccolò (* 1518 + incidente, Firenze 17-6-1548), Patrizio di Firenze.

       D2. Alamanno (+ infante).

       D3. Dianora, Patrizia di Firenze.

              = Giovanni Maria di Alessandro Segni

 

C2. (ex 2°) Francesco (* 20-9-1502 + 23-12-1543), Patrizio di Firenze, squittinato nel 1524.

       = Nannina, figlia di Gianfrancesco de’ Nobili (+ 30-5-1584).

 

       D1. Dianora, Patrizia di Firenze,

              = 1551 Giovanfrancesco di Lottieri Gherardi

       D2. Clemenza (+ 26-4-1537), Patrizia di Firenze.

       D3. Vincenzo (* 29-2-1539 + 1619), Patrizio di Firenze, degli VIII di Guardia e Balìa nel 1590, del Consiglio

              dei 200 nel 1593.

              = 1565 Costanza, figlia di Simone Corsi, Patrizio di Firenze (+ 28-4-1591).

 

              E1. Francesco (+ 4-1-1591), Patrizio di Firenze.

              E2. Girolamo (* 18-3-1568 + 17-9-1649), Patrizio di Firenze, del Consiglio dei 200 nel 1621.

                    = 1595 Porzia, figlia di Giovanni Strozzi (+ 18-1-1658).

 

                    F1. Vincenzo (+ Bari 10-2-1618), Patrizio di Firenze.

                    F2. Giovanni (* 19-12-1598 + Pisa 1645), Patrizio di Firenze, Deputato di Firenze per il sestiere di

                          Sant’Ambrogio nel 1633.

                          = 1627 Margherita, figlia di Cosimo Pasquali, Patrizio di Firenze (* 1602 + 31-1-1665).

 

                          G1. Cosimo (* 31-10-1628 + 23-11-1697), Patrizio di Firenze, del Consiglio dei 200 nel 1681,

                                 Commissario di Arezzo 1681/1684, Senatore dal 1686, Commissario di Pistoia 1686/1693.

                                 = 1665 Maria Cristina, figlia del Cavaliere Niccolò Ridolfi, Patrizio di Firenze (+ 8-6-1711).

 

                                 H1. Niccolò (+ 19-12-1741), Patrizio di Firenze, era ecclesiastico senza prendere i voti.

                                 H2. Giovanni (* 6-6-1669 + 10-2-1745), Patrizio di Firenze, Cavaliere dell’Ordine di Santo

                                        Stefano dal 5-10-1676.

                                 H3. Domenico (* 27-2-1673 + 11-2-1733), Patrizio di Firenze, Cavaliere dell’Ordine di

                                        Santo Stefano dal 1683.

                                        = 1718 Margherita, figlia di Tommaso Alamanni, Patrizio di Firenze (+ 27-11-1752).

 

                                        I1. Cristina (* 21-8-1719 + 3-3-1796), Patrizia di Firenze.

                                              = 5-10-1739 il Senatore Alessandro dei Cerchi, Patrizio di Firenze

                                        I2. Cosimo (* 25-10-1720 + 11-11-1787), Patrizio di Firenze, Cavaliere dell’Ordine di

                                             Santo Stefano e Paggio Magistrale dal 6-12-1727, Gran Connestabile dell’Ordine di

                                             Santo Stefano, Ciambellano imperiale.

                                             = 23-11-1762 Virginia dei Marchesi Capponi (+ 15-7-1796) (vedi/see)

 

J1. Margherita (* 22-3-1764 + 15-8-1804), Patrizia di Firenze.

      = 27-4-1783 il Senatore e Cavaliere Amerigo Antinori, Patrizio di Firenze

                                                          J2. Giovanni (* Firenze 8-9-1765 + ivi 20-9-1828), Patrizio di Firenze, Cavaliere

                                                               dell’Ordine di Santo Stefano e Pagio Magistrale, Vice Presidente delll’Accademia

                                                               delle Belle Arti nel 1796, Senatore nel 1802, Maggiordomo Maggiore della Regina

                                                               di Etruria nel 1803, Ciambellano di Elisa Bonaparte nel 1810, Commendatore della

                                                                Legion d’Onore, Consigliere onorario di Stato e Gran Croce dell’Ordine di San

                                                                Giuseppe nel 1814; celebre studioso di antichità ed erudito.

 

                                        I3. Caterina (* 18-1-1722 + 23-4-1782), Patrizia di Firenze.

                                             = 10-9-1741 il Marchese Donato Guadagni, Patrizio di Firenze.

                                        I4. Simone (* 26-9-1724 + 10-5-1786), Patrizio di Firenze, Cavaliere dell’Ordine di

                                             Malta.

                                             = 27-11-1779 Teresa, figlia di Carlo Balducci (+ 17-8-1811).

 

                                             J1. Gaetano Maria (* 26-12-1782 + 21-2-1853), Patrizio di Firenze, confermato

                                                  Conte Palatino del Laterano con Bolla Papale del 2-11-1845.

a)      = 15-6-1812 Caterina, figlia del Conte Giorgio Cristiano Tozzoni (+

         17-5-1818);

b)      = 14-2-1827 Anna Celli (+ 23-4-1863).

 

K1. (ex 1°) Conte Palatino Cosimo (* 7-8-1826 + ?), Patrizio di Firenze,

       Cavaliere dell’Ordine di Santo Stefano dal 1846, Ciambellano del Granduca

       di Toscana nel 1856, Consigliere provinciale di Firenze, Sindaco di Cerreto

       Guidi.

       = 14-2-1852 Antonietta, figlia del Cavaliere e Priore Michele Giuntini, Patrizio

          di Firenze (+ 27-7-1872).

 

       L1. Conte Palatino Giovanni (* 16-11-1852 + 25-4-1894), Patrizio di

              Firenze.

              = Recoaro Vicentino 26-8-1886 Anna Maria Contessa Palffy Daun ab

                 Eroed, figlia del Conte Guglielmo e di Anna dei Marchesi Villani Crivelli

                 (* Padova 3-2-1865 + 27-8-1927).

 

             M1. Conte Palatino Cosimo (* Firenze 5-6-1887 + ivi 8-2-1962),

                     Patrizio di Firenze.

                     = Firenze 21-6-1908 Giulia, figlia del Conte Ceslo Bargagli Petrucci,

     Patrizio di Siena, e di Ersilia Pallanti (* Firenze 1885 + ivi 4-5-

    1953).

 

 N1. Conte Palatino Giovanni (* Firenze 21-6-1909 + ?), Patrizio di

        Firenze; ebbe una medaglia al Valore Militare.

        = 15-11-1944 Raffaella Signorelli

 

        O1. Conte Palatino Alessandro (* Firenze 1-8-1945), Patrizio

               di Firenze.

 

 N2. Maria Ginevra (* Firenze 28-5-1912 + ?), Patrizia di Firenze.

        = Firenze 8-11-1939 Barone Vincenzo Basile (* Napoli 24-11-

           1897 + ?).

 N3. Carlo (* Firenze 21-1-1919), Patrizio di Firenze.

        = Firenze 19-6-1964 Maria Antoni

 

             M2. Ginevra (* 1890 + ?), Patrizia di Firenze.

a)      = Firenze 3-1-1909 Conte Lodovico Rota

b)      = Umberto Marri di Collelungo

 

       L2. Margherita (* 25-9-1855 + 9-4-1858), Patrizia di Firenze.

       L3. Alessandro (* 18-12-1863 + ?), Patrizio di Firenze.

 

K2. (ex 1°) Carlo (* 8-7-1830 + ?), Patrizio di Firenze, Cavaliere dell’Ordine di

       Santo Stefano e Paggio Magistrale, Tenente della Guardia Nazionale, Maestro

       delle Cerimonie del Re d’Italia nel 1860, Deputato italiano nel 1869 e 1874.

K3. (ex 1°) Girolamo (* 15-9-1831 + 10-1851), Patrizio di Firenze.

 

                                             J2. Maria Maddalena (* 9-1-1785 + 23-3-1853), Patrizia di Firenze.

                                                   = 1809 Alessandro Guglielmi

 

                                        I5. Francesco Maria (* 10-1726 + 20-11-1726), Patrizio di Firenze.

                                        I6. Antonio Leone (* 6-6-1737 + 28-10-1804), Patrizio di Firenze, Cavaliere

                                             dell’Ordine di Malta dal 1741.

                                              = 6-6-1794 Anna Sanmartini (+ Poppi 25-3-1840).

 

                                              J1. Alessandro (* 1-3-1795 + 22-5-1834), Patrizio di Firenze, Capitano

                                                   nell’esercito toscano.

                                                   = Margherita, figlia di Antonio Casini (+ post 1834).

 

                                                   K1. Antonio (* 25-11-1828 + infante), Patrizio di Firenze.

                                                   K2. Marianna, Patrizia di Firenze.

a)      = ………….Batelli

b)      = ………….Mariani

 

                                              J2. Isabella (* 13-2-1800 + ?), Patrizia di Firenze.

                                                    = il Marchese Luigi Gargiolli Malaspina

 

                                 H4. Argentina

                                        = 14-1-1693 il Marchese e Senatore Giovan Francesco Ridolfi, Patrizio di Firenze

                                 H5. Francesco Girolamo (* 1-8-1679 + 24-5-1760), Patrizio di Firenze, Cavaliere

                                        dell’Ordine di Santo Stefano dal 1688, Podestà di Diaceto nel 1740, Podestà di

                                        Impruneta nel 1751.

                                 H6. Maria Maddalena, monaca carmelitana scalza “suor Paola Maria Maddalena” nel

                                        monastero di Santa Teresa dal 20-5-1710.

                                        = 1707 Liberio di Vincenzo Alessandrini (+ 1710).

 

                    F3. Costanza, Patrizia di Firenze.

a)      = 1621 Giovanbattista di Michele Giozzini

b)      = 1625 Carlo di Alessandro Strozzi (vedi/see)

                    F4. Francesco (+ 19-2-1666), Patrizio di Firenze.

 

              E3. Simone (+ 9-10-1586), Patrizio di Firenze.

 

       D4. Niccolò (* 6-11-1540 + 5-4-1602), Patrizio di Firenze, Capitano nell’esercito toscano e cortigiano.

              = 1574 Porzia, figlia di Tommaso de’ Bardi, Patrizio di Firenze (+ 17-11-1606).

 

              E1. Nannina, Patrizio di Firenze.

                    = 1595 Ulisse di Alessandro da Verazzano, Patrizio di Firenze.

              E2. Francesco (* 7-2-1577 + 9-7-1643), Patrizio di Firenze, del Consiglio dei 200 nel 1631, Delegato

                    delle strade di Firenze per il sestiere di San Giorgio nel 1633.

                     = 1626 Camilla, figlia del Senatore Vincenzo da Filicaia, Patrizio di Firenze (+ 1-8-1680).

 

                     F1. Niccolò (* 13-3-1628 + 24-1-1693), Patrizio di Firenze, del Consiglio dei 200 nel 1666.

                     F2. Vincenzo (* 16-2-1630 + prigioniero dei turchi a Costantinopoli 165….), Patrizio di Firenze,

                            Cavaliere dell’Ordine di Malta dal 1648.

                     F3. Porzia, Patrizia di Firenze, monaca nel monastero di Santa Felicita.

                     F4. Costanza (* 27-6-1633 + ?), Patrizia di Firenze, monaca nel monastero di Santa Felicita.

                     F5. Teresa (* 30-9-1634 + 21-1-1691), Patrizia di Firenze.

                            = 1656 il Senatore Alamanno di Giovanbattista Arrighi, Patrizio di Firenze

                     F6. Maria (* 30-9-1634 + ?), monaca vallombrosana nel monastero di Santo Spirito sulla Costa.

                     F7. Maria Maddalena, monaca vallombrosiana nel monastero di Santo Spirito sulla Costa.

                     F8. Simone Policarpo (* 26-1-1639 + 21-12-1716), Patrizio di Firenze, del Consiglio dei 200,

                           Vicario del Mugello nel 1688.

                           = 1666 Maria, figlia del Senatore Lorenzo Buonaccorsi, Patrizio di Firenze (+ 6-2-1722).

 

              E3. Tommaso (+ 14-9-1614), Patrizio di Firenze.

              E4. Camillo (+ 23-9-1583), Patrizio di Firenze.

              E5. Orazio (+ 6-8-1623), Patrizio di Firenze.

              E6. Ugo (+ 28-4-1635), Patrizio di Firenze.

             

       D5. Maria

              = 1561 Bartolomeo di Francesco Lenzi, Patrizio di Firenze

       D6. Francesca

              = 1563 Leonardo di Alessandro Balducci, Patrizio di Firenze

 

C3. (ex 2°) Piera

       = 1523 Stefano di Niccolò del Benino

C4. (ex 2°) Piero (+ 2-6-1555), squittinato nel 1524.

 

       B4. Maddalena

              = 1487 Bernardo di Giovanni de’ Bardi

 

A8. (ex 1°) Maria Ginevra

       = 20-1-1453 Giovanni de’ Medici (vedi/see)

 

 

 

 

 

 

INDICE DELLE FAMIGLIE NOBILI DEL MEDITERRANEO

  • Comitato Scientifico Scientifico Editoriale del
  • Libro d'Oro della Nobiltà Mediterranea
  • (Presidente: il XIII duca di San Donato, dott. don Marco, marchese Lupis Macedonio Palermo dei principi di Santa Margherita)

  • info@genmarenostrum.com