DEGLI ALBIZZI

 

 

 

 

Uberto degli Albizzi, dei Priori delle Arti nel 1303, 1306, 1310 e 1324, Ufficiale di moneta nel 1320. Sposa in prime nozze Giovanna, figlia di Vello Manieri; in seconde nozze Guiduccia del Cresta; in terze nozze Sandra, figlia di Piccio Ferrucci (vedi/see), già vedova di Francesco del Cresto.

 

 

A1. Landozzo (+ 1348), Gonfaloniere di compagnia nel 1336, Console della zecca nel 1336, Consigliere di Comune nel

      1342.

       = Francesca, figlia di Lotto Buondelmonti e di Maria Beccanugi (+ 26-3-1395) (vedi/see)

 

       B1. Niccolò, Consigliere del Capitano del Popolo nel 1349.

       B2. Matteo, squittinato nel 1381, rimatore e amico di Francesco Petrarca.

              = 1376 Zenobia, figlia di Davanzino Davanzati

 

              C1. Landozzo (+ post 1395), squittinato nel 1391.

              C2. Niccolò (* 1378 + 2-8-1443), Commissario di guerra a Peccioli nel 1405.

a)      = Agnola

b)      = Silvestra, figlia di Giovanni Gori

 

D1. Matteo (* 26-3-1407 + ?), squittinato nel 1411.

D2. Landozzo (* 17-10-1408 + 8-4-1485), squittinato nel 1411 e 1433.

a)      = Caterina, figlia di Andrea del Palagio

b)      = 1464 Camilla, figlia di Niccolò del Chiaro (+ 3-4-1482).

 

E1. (ex 1°) Niccolò (* 1433 + 20-1-1494)

      = 1474 Silvestro, figlia di Giovanni Benivieni (+ 12-4-1505).

 

      F1. Matteo, squittinato nel 1492.

a)      = ……… Barducci

b)      = Nanna, figlia di Niccolò Tornabuoni (+ 7-7-1540) (vedi/see)

 

G1. Albizzo

a)      = 1532 Teodora, figlia di Niccolò Angeli dal Bucine

b)      = Girolama, figlia di Bencio Benci

G2. Francesco (* 1515 + Roma 18-9-1534), squittinato nel 1532.

 

      F2. Giovanni, monaco domenicano.

 

E2. (ex 1°) Luigi (* 1436 + 31-8-1504)

      = Maria, figlia di Piero Machiavelli e di Bartola Benizzi (vedi/see)

 

       F1. Francesco (* 18-6-1486 + 10-1550), Tesoriere di Giovanni de’ Medici “dalle bande nere”, del

             Consiglio dei 200 nel 1547, Commissario a Coostrocaro nel 1548, Senatore nel 1549, Patrizio

             di Firenze.

       F2. Antonio (*11-2-1499 + ?)

             = Leonarda, figlia di Lorenzo di Jesi

 

             G1. Luigi

             G2. Francesco

 

       F3. Landozzo

       F4. Piero

 

E3. (ex 1°) Agnola

       = 1456 Niccolò di Ranieri de’ Bardi

E4. (ex 1°) Simona

       = Matteo di Giuliano Benintendi

E5. (ex 1°) Ubertino (* 1454 + 12-4-1504)

       = 1481 Agnoletta, figlia di Marchione Malegonelle

E6. (ex 1°) Diana (* 1455 + ?)

      = 1474 Francesco di Giovanni Fortini

E7. (ex 2°) Simone (* 1465 + ?).

E8. (ex 2°) Clemente (* 1465 + 1547)

a)      = 1493 Maria Miglioretti (+ 29-9-1494);

b)      = 1495 Bartolomea, figlia di Tommaso degli Ughi

 

F1. (ex 2°) Antonio (* 26-2-1498 + 18-8-1544), squittinato nel 1532.

       = Antonia, figlia di Alessandro di Filicaia

F2. (ex 2°) Domenico (* 1511 + infante).

F3. (ex 2°) Niccolò (* 7-8-1515 + 30-5-1589), Patrizio di Firenze, Podestà di Vicchio nel 1550,

       Podestà di Palaia nel 1562, Podestà di San Casciano nel 1564, Podestà di Montagna Fiorentina

       nel 1566, Podestà di Radda nel 1576, Podestà di Montelupo nel 1578, Capitano di Campiglia nel

       1579 e 1580, Vicario di Lari nel 1583, nel Consiglio dei 200 nel 1583.

       = 1548 Maddalena, figlia di Filippo Fantoni (+ 10-7-1597).

 

       G1. Antonia, Patrizia di Firenze.

              = 1565 Giuliano di Lorenzo Mormorai

       G2. Francesca, Patrizia di Firenze.

              = Bernardo di Bartolomeo Baroncelli

       G3. Clemente (* 6-6-1559 + 25-10-1607), Patrizio di Firenze, Podestà di Lucignano nel 1598,

              Podestà di Monte San Savino nel 1600, degli VIII di Guardia e Balìa nel 1602 e 1606, del

              Consiglio dei 200 nel 1602.

a)      = 1593 Porzia degli Albizzi, Patrizia di Firenze (+ 6-6-1600) (vedi/see)

b)      = 1605 Lucrezia, figlia di Francesco Vieri

 

H1. (ex 1°) Maddalena (+ 15-11-1593), Patrizia di Firenze.

H2. (ex 1°) Francesca, Patrizia di Firenze.

       = 1613 Clemente di Niccolò Ridolfi, Patrizio di Firenze

H3. (ex 1°) Francesco (+ 1-5-1624), Patrizio di Firenze.

H4. (ex 1°) Niccolò detto “Albizzone” (* 23-3-1598 + 12-6-1660), Patrizio di Firenze,

       Sopraintendente dei Monti e Depositario Generale, del Consiglio dei 200 nel 1641 e

       Senatore nel 1643.

       = 1625 Caterina, figlia di Roberto del Beccuto, Patrizio di Firenze (+ 1-6-1672).

 

       I1. Porzia (+ 8-6-1701), Patrizia di Firenze.

            = 1649 Francesco di Bernardo Gondi, Patrizio di Firenze

       I2. Clemente (* 27-5-1630 + assassinato 6-9-1683), Patrizio di Firenze.

            = Francesca degli Albizzi (+ 13-2-1719) (vedi/see)

 

            J1. Girolamo (* 1652 + 18-1-1712), Patrizio di Firenze, Giureconsulto, Canonico

                 ordinario della metropolitana di Firenze dal 1682.

            J2. Camillo (+ 17-1-1663), Patrizio di Firenze.

            J3. Ferdinando Niccolò (* 14-11-1658 + 14-9-1699), Patrizio di Firenze.

            J4. Caterina, Patrizia di Firenze

                  = 1679 Lorenzo Felice Rospigliosi, Patrizio di Pistoia

            J5. Giovanni Domenico (* 1663 + infante), Patrizio di Firenze.

 

       I3. Roberto (* 19-5-1631 + 4-4-1667), Patrizio di Firenze.

       I4. Maddalena, Patrizia di Firenze.

             = Niccolò di Giovanni Compagni, Patrizio di Firenze

       I5. Lucantonio (* 23-11-1640 + 17-2-1701), Patrizio di Firenze.

            = 1681 Maria Maddalena degli Albizzi, Patrizia di Firenze (+ 19-1-1707) (vedi/see)

 

             J1. Cosimo Niccolò (* 17-4-1682 + ca. 1738), Patrizio di Firenze, tenente.

                   = 1712 Maria, figlia di Bartolomeo Castellani, Patrizio di Firenze (+ 4-4-1736).

 

                   K1. Domenico Gaspare (* 29-8-1713 + 24-8-1738), Patrizio di Firenze,

                          alfiere.

                   K2. Lucantonio (* 9-1717 + 4-7-1718), Patrizio di Firenze.

                   K3. Lucantonio (* 1719 + ?), Patrizio di Firenze, monaco vallombrosano “frà

                          Alfonso”.

                   K4. Cosimo, Patrizio di Firenze, monaco vallombrosiano “frà Ilario”.

                   K5. Ferdinando Niccolò (* 14-8-1730 + 25-11-1778), Patrizio di Firenze,

                          Alfiere, Podestà di Borgo San Lorenzo nel 1771. I suoi discendenti

                          decaddero dall’antica nobiltà e fecero i contadini o i piccoli proprietari

                          terrieri di provincia.

                          = Maria Antonia, figlia di Francesco Grechi

 

             J2. Francesco Maria (* 28-3-1693 + San Miniato 18-3-1757), Patrizio di Firenze

                   Podestà di Colle 11-1724/1726, Vicario di San Miniato 11-1726/1729,

                   Vescovo di Pescia 1730/1734, Commendatore di Borgo San Sepolcro

                   1733/1737, Commissario di Cortona 1737/1741, Commissario di

                   Montepulciano nel 1743, Commissario di Prato 1744/1746 e 1750/1753,

                   Commissario di Arezzo 1747/1750, Commissario di Volterra 1753/1756,

                   Vicario di San Miniato 1756/1757.

                   = 31-8-1732 Maria Antonia, figlia del Cavaliere Francesco Galvotti

 

                   K1. Antonio Francesco (+ Cortona 1738), Patrizio di Firenze.

                   K2. Niccolò (+ post 1766), Patrizio di Firenze, minore conventuale a Santa

                          Croce di Firenze.

                   K3. Roberto (+ Borgo San Sepolcro 1737), Patrizio di Firenze.

                   K4. Clemente (* 30-7-1738 + ?), Patrizio di Firenze, monaco olivetano.

                   K5. Luigi (* 7-2-1742 + 14-8-1790), Patrizio di Firenze.

                   K6. Luca Antonio (* 31-12-1742 + 24-1-1814), Patrizio di Firenzo, Capitano

                          dei Cacciatori Volontari.

                          = 1-8-1780 Felice, figlia di Giovanni Salterelli (+ 1841).

 

                          L1. Anna Maria (* 6-3-1781 + ?), Patrizia di Firenze.

                                = Leopoldo Ricci

                          L2. Luca Casimiro (* 5-12-1785 + 21-12-1853), Patrizio di Firenze,

                                Cavaliere dell’Ordine di Santo Sefano, Paggio del Granduca di

                                Toscana, Guardia del Corpo della Regina d’Etruria e Tenente a riposo.

                                = Anna, figlia del Conte Francesco Pupiani (+ 16-3-1832).

 

                                M1. Carolina (* 18-7-1814 + 1865), Patrizia di Firenze.

                                M2. Francesco (* 23-8-1818 + ?), Patrizio di Firenze.

                                M3. Elena (* 9-11-1821 + ?), Patrizia di Firenze.

                                M4. Eulalia (* 12-8-1823 + ?), Patrizia di Firenze.

                                        = Augusto ……..

                                M5. Gherardo (* 17-11-1827 + 11-11-1882), Patrizio di Firenze.

                                        = Antonella Ugazzi

 

                                        N1. Eleonora (* 9-2-1862 + ?), Patrizia di Firenze.

                                               = Conte Napoleone Passerini

                                        N2. Pierfrancesco (* 1866 + ?), Patrizio di Firenze,

                                        N3. Giulio (* Firenze 21-3-1873 + ivi 30-10-1959), Patrizio di

  Firenze.

  = Edvige Paffetti (+ Vicenza 6-6-1965).

 

 O1. Albizzo (* Firenze 24-4-1894 + 6-8-1979), Patrizio di

        Firenze.

        = Maria Davitti (* 1892 + 1990).

 

        P1. Gherardo (* Firenze 15-2-1915 + ?), Patrizio di

              Firenze.

        P2. Marcella (* Firenze 4-8-1920), Patrizia di Firenze.

              = Raffaele Birardi (* 1-1-1920 + 8-4-1985).

 

 O2. Vittorio (* Firenze 23-11-1905 + 17-2-1976), Patrizio

        di Firenze.

        = Anna Maria Baschieri Salvadori (* 6-6-1917 +

           31-10-1993).

 

        P1. Uberto (* Firenze 20-11-1938 + Vicenza 2-7-

              1973), Patrizio di Firenze.

               = Costozza 14-7-1968 Nobile Paola Panizzoni

 

               Q1. Eleonora (* 20-4-1969), Patrizia di Firenze.

               Q2. Uberta (* 1973), Patrizia di Firenze.

 

        P2. Giovanna (* Firenze 8-8-1945), Patrizia di Firenze.

              = Vicenza 19-12-1970 Pierluigi Innocenti

 

 O3. Rinaldo (* Firenze 11-5-1909 + ivi 19-6-1970),

        Patrizio di Firenze.

 O4. Eleonora (* Firenze 7-5-1914 + ?), Patrizia di Firenze.

        = Giuseppe Rocchio

 

                          L3. Clemente Niccolò (* 2-11-1793 + 1868), Patrizio di Firenze.

                                 = Caterina Concordia, figlia del Cavaliere Giovanni Luigi Ranuzzi

                                    (+ 1863).

                

                                M1. Costanza (* 10-1-1830 + ?), Patrizia di Firenze.

                                       a)  = Luigi Stefanelli

                                       b)  = 1874 Leone Arrighini

                                M2. Emilia (* 1-2-1834 + ?), Patrizia di Firenze.

                                        = 1876 Giuseppe Baldinotti

                                M3. Albizzo (* 2-10-1838 + ?), Patrizio di Firenze.

                                       = Elena Cioppi

 

                                        N1. Maria Caterina (* 1872 + ?), Patrizia di Firenze.

                                        N2. Nicoletta (* 1874 + ?), Patrizia di Firenze.

                     

                                M4. Enrico (* 24-12-1840 + ?), Patrizio di Firenze.

                                        = Dorina Baldinotti

 

                                        N1. Armando Clemente (* 1873 + ?), Patrizio di Firenze.

 

                          L4. Maddalena (* 10-12-1797 + 19-3-1850), Patrizia di Firenze.

 

                   K7. Rosa (* 25-5-1748 + ?), Patrizia di Firenze.

                   K8. Maddalena (* 11-2-1751 + ?), Patrizia di Firenze, monaca

                          Vallombrosiana “suor Caterina Fedele” nel monastero di Santo Spirito

   sulla Costa.

 

       I6. Giovanni Battista, Patrizio di Firenze, Podestà di Greve nel 1682.

       I7. Giovanni Domenico (* 1646 + Campiglia 15-9-1701), Patrizio di Firenze,

             Governatore di Barga 5-1684/11-1685, Governatore di Greve 4-1692/4-1693,

             Governatore della Montagna Fiorentina nel 1697, Governatore di Pietrasanta

             3-1698/1700, Capitan di Campiglia dal 17-11-1699.

 

H5. (ex 1°) Giovanni Battista (+ 4-10-1600), Patrizio di Firenze.

 

       G4. Eleonora, Patrizia di Firenze.

              = 1585 Vincenzo di Gherardo Bombardini Martelli, Patrizio di Firenze

       G5. Filippo (* 11-12-1564 + infante), Patrizio di Firenze.

 

D3. Antonio (* 13-9-1409 + 20-3-1492).

D4. Giovanni (* 18-11-1410 + 5-3-1487)

       = 1455 Margherita, figlia di Bernardo Guidetti

 

       E1. Niccolò (* 17-10-1465 + 14-10-1499)

 

              F1. Giovanni Battista, minore conventuale in Santa Croce.

              F2. Federico (* 27-5-1498 + ?), squittinato nel 1532, Podestà di Dicomano nel 1559.

a)      = 1521 Maria, figlia di Giovanni Giambonelli (+ 15-1-1558);

b)      = 1560 Spinetta, figlia di Cosimo Casini

 

G1. (ex 1°) Giovanni (* 1522 + 7-1-1548).

G2. (ex 1°) Girolamo (+ ucciso, Roma 25-4-1546).

G3. (ex 1°) Niccolò (+ 3-3-1575), condannato all’ergastolo per omicidio il 27-8-1550.

 

       E2. Girolamo (* 30-11-1475 + ?), castellano di Borgo San Sepolcro nel 1506, castellano della Torre a

             Mare di Livorno nel 1509.

 

D5. Luigi (* 3-10-1414 + infante).

D6. Piera (* 1415 + ?)

D7. Ginevra (* 1418 + ?)

D8. Clemente (* 23-11-1419 + ?), squittinato nel 1433.

D9. Benedetto (* 14-3-1421 + infante).

D10. Filippa (* 1423 + ?)

D11. Lodovico (* 28-9-1426 + infante).

 

       B3. Giovanni

              = 1383 Ermellina, figlia di Geri Risaliti (+ 9-2-1428).

       B4. Antonio, squittinato nel 1381, Podestà di Reggiano nel 1389, Vicario di Firenzuola nel 1390.

       B5. Uberto

       B6. Jacopo

       B7. Agnolo

      

A2. Bellincione (+ di peste 1348), Console dell’Arte della lana nel 1328, Gonfaloniere di compagnia nel 1329, 1333 e

      1348, Capitano di Orsanmichele nel 1334, Capitano della Lega di Castelfranco nel 1335, Console dell’Arte della lana nel

      1336, dei Priori delle Arti nel 1339 e 1340, dei XII Buonomini nel 1337, Gonfaloniere di Giustizia nel 1338, Priore eletto

      dal popolo alla riforma dello stato nel 1343.

      = …….

      

       B1. Uberto (+ ante 1404)

a)      = 1350 Agnese, figlia di Goro Manieri

b)      = Agnese, figlia di Lapino di Giunta

c)      = Telda, figlia di Stefano Guccerelli

 

C1. Angiolo, squittinato nel 1381, Podestà di Campi nel 1400.

C2. Bellincione, squittinato nel 1381.

C3. Giano, squittinato nel 1381, Podestà di Fucecchio nel 1411.

       = 1404 Alessandra, figlia di Stefano Bonaccorsi

 

       D1. Simone

       D2. Perfetto

 

C4. Dino, Pievano di San Cresci a Maciuoli nel 1353.

C5. Goro, squittinato nel 1391.

C6. Telda

       = 1367 Giovanni di Jacopo degli Asini

C7. Lodovico (+ 16-1-1398).

C8. Bonifazio

C9. Margherita

       = 1381 Paolo di Piero degli Abati

 

       B2. Bartolomeo (+ 7-7-1400)

              = Maddalena di Talento

       B3. Lodovico

       B4. Giano

       B5. Filippo

       B6. Selvaggia

             = 1342 Domenico di Giachetto Manieri

 

A3. Maso, entra nell’Ordine dei Minori.

A4. Michele, Console dell’Arte della lana nel 1332, Capitano della Lega di Empoli nel 1334, Gonfaloniere di compagnia nel

      1337, dei XII Buonomini nel 1339, Correttore degli Statuti repubblicani nel 1340.

       = Lisabetta, figlia di Abate Bostichi (+ 21-6-1433).

A5. Francesco (+ 7-1383), console della zecca nel 1368, dei XII Buonomini nel 1369, Gonfaloniere di compagnia nel 1371,

       Consigliere del Podestà nel 1372, creato Cavaliere dalla turba nel corso dei tumulti del 1378 a Firenze.

       = 1343 Lisa, figlia di Vieri de’ Cerchi

 

       B1. Gaspare detto “Biondo”, squittinato nel 1381.

              = 1364 Bartolomea, figlia di Alessandro Covoni

       B2. Baldassarre (+ 1422), Podestà di San Casciano nel 1412, dei XII Buonomini nel 1417, creato Cavaliere dalla

              turba nel corso dei tumulti del 1378 a Firenze.

              = Lisabetta, figlia di Albizzo Rinucci

 

              C1. Albizzo, squittinato nel 1391, Podestà di Scarperia nel 1398, Podestà di Montevarchi nel 1402.

                     = Margherita

 

                     D1. Alamanno

                     D2. Piero

                     D3. Niccolò, squittinato nel 1411.

                     D4. Tommaso (* 9-12-1400 + 10-6-1440), squittinato nel 1411.

                            = Maddalena, figlia di Niccolò Busini (+ 5-5-1448).

 

                            E1. Albizzo (+ poco dopo 1433), squittinato nel 1433.

                            E2. Alessandra (* 1433 + ?)

                                   = 1450 Jacopo di Luigi Gianni

 

              C2. Uberto, squittinato nel 1391, Podestà di Boggiano nel 1410.

                     = Saltina

 

                     D1. Piero (+ 1424)

                            = 1421 Ginevra, figlia di Giovanni dal Palagio

 

                            E1. Uberto (+ 1424).

                            E2. Piera (* postuma 1424 + ?)

                                   = Piero di Giovanni Antonio Salvemini

 

                     D2. Francesco

                     D3. Niccolò

 

              C3. Francesco (+ 18-9-1400).

              C4. Alamanna

                     = Giuliano di Tommaso Martini di Guccio

              C5. Eletta

                     = Francesco di Jacopo da Empoli

              C6. Onofria

                     = 1383 Vigoroso di Matteo Vigorosi

 

       B3. Manno

       B4. Bindo

       B5. Margherita

              = Torrigiano di Vieri de’ Cerchi

       B6. Lucia

              = 1367 Simone di Filippo de’ Medici

       B7. Piera, monaca nel monastero di Monticelli.

 

A6. Vanni (+ di peste 24-7-1400), del Consiglio della Repubblica nel 1346, ambasciatore a Scarperia nel 1351.

       = Giovanna, figlia di Coppo Stefani (+ testamento: 1383).

 

       B1. Piero (+ di peste 12-8-1400), squittinato nel 1363.

              = 1368 Ghilla, figlia di Tommaso del Garbo (+ di peste 31-7-1400).

 

              C1. Niccolò, squittinato nel 1391, Podestà di Ripafratta nel 1413, Podestà di Verghereto nel 1414.

                     = 1405 Maddalena, figlia di Bartolomeo Fioravanti

 

                     D1. Tita

                            = 1431 Gualtieri Panciatichi (vedi/see)

                     D2. Piero (* 1-5-1410 + ?).

                     D3. Tommaso (* 8-9-1413 + ?)

                            = 1440 Alessandra, figlia di Tommaso Nasi

 

                            E1. Niccolò

 

                     D4. Bartolomeo (* 24-7-1414 + ?).

 

              C2. Giovanna (+ di peste 12-8-1400).

              C3. Filippa

                     = 1397 Giannozzo Bonaparte

              C4. Giovanni (* 1-9-1388 + 1431), Podestà di San Piero in Mercato nel 1416, Castellano di Livorno nel 1425.

                     = 1417 Mattea, figlia di Girolamo Bellondi

 

                     D1. Niccolò (* 9-4-1421 + 24-10-1499).

                     D2. Un figlio (* 20-1-1424+ ?).

                     D3. Un figlio (* 20-1-1430 + infante).

                     D4. Sebastiano (* 20-1-1430 + infante).

 

       B2. Gentile, dei Priori delle Arti nel 1382, nrl 1388 diviene Pievano di Bibbiena.

              = 1377 Niccola, figlia di Gianni de’ Bardi (+ ante 1388).

       B3. Michele, degli VIII di Guardia e Balìa nel 1383, dei XII Buonomini nel 1383, Podestà di Castiglion Fiorentino nel

             1387, Podestà di Città di Castello nel 1388, Podestà di Pontenano nel 1393, Podestà di San Casciano nel 1407,

              Podestà di Radda nel 1404, Podestà di Pietrapia nel 1412, ambasciatore a Padova nel 1402, Gonfaloniere di

              compagnia nel 1408.

              = Margherita, figlia di Benci Davanzati

 

              C1. Vanni, squittinato nel 1391 e 1411, castellano di Bibbona nel 1417.

              C2. Alamanno (* 28-7-1376 + ?), Podestà di Rosignano nel 1424, Podestà di Castelfranco nel 1427,

                     ambasciatore di Lucca nel 1428, Gonfaloniere di compagnia nel 1428, dei Priori delle Arti nel 1429 e 1433,

                     Podestà di Cascina nel 1430 e di Cascia nel 1431.

                     = 1412 Caterina, figlia di Giovanni Segni (+ 10-1-1469).

 

                     D1. Giovanni (* 22-4-1417 + 10-3-1458), Gonfaloniere di compagnia nel 1451.

a)      = 1448 Margherita, figlia di Francesco Falconieri (+ di peste 10-8-1457) (vedi/see)

b)      = 1458 Piera, figlia di Giannozzo Manetti

 

E1. Nanna

      = 1478 Francesco di Piero Mucini

E2. Francesca

      = 1479 Filippo di Simone Cellesi

 

                     D2. Francesco (* 24-1-1420 + infante).

                     D3. Michele (* 21-1-1421 + infante).

                     D4. Francesco (* 10-5-1433 + 9-7-1493)

                            = 1450 Ginevra, figlia di Giannozzo Manetti (+ 11-2-1509).

 

                            E1. Giannozzo (* 21-8-1461 + di peste 1527)

           = ………..

 

                                   F1. Francesco (* 26-5-1497 + ?), squittinato nel 1533.

a)      = 1533 Maria, figlia di Piero della Rena

b)      = Maria dell’Antella

 

G1. (ex 1°) Giannozzo (* 19-3-1534 + 16-4-1600), Patrizio di Firenze, degli VIII di Guardia e

       Balìa nel 1599 e del Consiglio dei 200 nel 1598.

       = 1587 Maria, figlia di Bartolomeo Gherardi

 

       H1. Francesco (+ 9-10-1590), Patrizio di Firenze.

 

G2. Girolamo (* 27-8-1543 + 1-2-1628), Patrizio di Firenze.

G3. Filippo (* 1544 + 26-5-1607), Patrizio di Firenze, monaco domenicano “frà Cosimo” in San

       Marco.

 

                                   F2. Alamanno (* 16-9-1503 + 3-9-1591), Patrizio di Firenze, Podestà di Monte San Savino nel

                                         1545, Vicario della Pieve di Santo Stefano nel 1564, Podestà di Castiglion Fiorentino nel 1580,

                                         Podestà di Castelfranco di sotto nel 1581, Podestà della Lega di Cascia, Ancisa e Raggello nel

                                         1583, del Consiglio dei 200 nel 1583.

                                         = 1547 Ginevra, figlia di Jacopo Brunetti (+ 15-6-1588).

 

                                          G1. Niccolò (+ 27-8-1601), Patrizio di Firenze.

 

                                   F3. Giovanni

                                   F4. Lucrezia

                                         = 1522 Bastiano di Giovanni Graziani

                                   F5. Ginevra

                                          = 1533 Bastiano di Francesco Zeffirini, da Cortona

 

                            E2. Giovanni (* 1462 + ?), squittinato nel 1524.

                                   = Maddalena Frescobaldi

 

                                  F1. Francesco (* 15-1-1500 + 23-7-1555), squittinato nel 1532.

                                        = 1538 Lisabetta, figlia Niccolò da Lamele

 

                            E3. Alamanno

                            E4. Caterina

                                   = 1492 Giovanna di Cenni Bardelli

 

                     D5. Uberto (+ infante).

                     D6. Antonia

                            = 1454 Stagio di Lorenzo Ottavanti

 

              C3. Benci, castellano di Pontedera nel 1413.

 

       B4. Placido (+ 23-3-1379), monaco camaldolese in Santa Maria degli Angioli dal 6-12-1373.

 

A7. Antonio (+ di peste 13-3-1405)

       = (nozze incerte) Nanna, figlia di Antonio da Panzano

A8. Bonifazio

A9. Tana (+ 1363)

       = Ranieri di Scolaio de’ Macci

A10. Costanza

         = Zanobi di Lotto Bonbaroni

 

 

 

INDICE DELLE FAMIGLIE NOBILI DEL MEDITERRANEO

  • Comitato Scientifico Scientifico Editoriale del
  • Libro d'Oro della Nobiltà Mediterranea
  • (Presidente: il XIII duca di San Donato, dott. don Marco, marchese Lupis Macedonio Palermo dei principi di Santa Margherita)

  • info@genmarenostrum.com