D’ADDA

 

 

 

 

Leone d’Adda (+ post 1367), sposa N.N.

 

Antonio d’Adda, impiegato della corte viscontea. Sposa N.N.

 

A1. Rinaldo (+ post 1380), Patrizio Milanese.

       = Costanza, figlia di Lancellotto Litta, Patrizio Milanese

 

      B1. Antonio, Patrizio Milanese, Tesoriere della Camera.

             = Maria, figlia di Francesco Trivulzio, Patrizio Milanese

 

            C1. Antonio (+ 11-4-1474), Patrizio Milanese, del Consiglio Generale di Milano.

                   = Maddalena, figlia di Gian Angelo Aliprandi, Patrizio Milanese

            C2. Maria

                   = Pietro Maveri

            C3. Bartolo, Patrizio Milanese, Arciprete di Monza nel 1488.

            C4. Cristoforo, Patrizio Milanese.

            C5. Pagano, Patrizio Milanese, Consigliere di Ludovico Sforza Duca di Milano.

                   = Caterina, figlia di Giacomo della Torre

 

                  D1. Gaspare, Patrizio Milanese, del Consiglio Generale, Giudice delle strade a Milano.

                         = Margherita Rabbia

 

                         E1. Ottaviano (+ 8-9-1560), Patrizio Milanese, Regolatore del sale a Milano.

                               = Elisabetta, figlia di Pietro Nicolò Croce (+ 10-8-1553).

 

                               F1. (Naturale) Baldassarre (+ post 21-8-1529).

 

                         E2. Bianca

                               = Girolamo Aliprandi

                         E3. Giacomo (+ post 1563), Patrizio Milanese, Capitano di cavalleria.

                               = Francesca, figlia di Giovanni Scarovigna

 

                               F1. Girolamo (+ 1643), Patrizio Milanese, dottore collegiato dal 1602.

                                     = 1-3-1609 Maria, figlia di Tomaso Riario

 

                                     G1. Francesco, Patrizio Milanese.

a)      = Livia, figlia di Giacomo d’Adda (vedi oltre)

b)      = 6-7-1656 Luisa, figlia del Conte Palatino Fabrizio Melzi e di Emilia Carpano (vedi/see)

 

H1. (ex 2°) Girolamo, Patrizio Milanese, Capitano di fanteria tedesca l’8-12-1676.

       = 6-2-1678 Cecilia Cattaneo de’ Capitanei di Arzago, figlia del Cavaliere Cesare e

          vedova di Giovanni Battista Cattaneo dei Conti di Arzago Governatore di Mortara.

 

      I1. Livia

           = 1705 il Marchese Giuseppe d’Adda (vedi/see)

 

H2. (ex 2°) Giorgio (+ post 8-2-1691), Patrizio Milanese.

 

                               F2. Dorotea

                                     = Luigi Moneta

                               F3. Margherita

                               F4. Giovanni Antonio (* 1560 + 5-2-1603), Patrizio Milanese.

                                     = Costanza, figlia di Giorgio Alciati, Patrizio Milanese (+ post 1603).

 

                                     G1. Giorgio (* 1596 + 22-11-1661), Patrizio Milanese, Cavaliere dell’Ordine di Malta dal

                                           14-8-1614.

                                     G2. Giacomo, Patrizio Milanese

                                            = Angiola, figlia di Giovanni Paolo Vismara

 

                                            H1. Livia

                                                   = Francesco d’Adda (vedi sopra)

                                            H2. Costanza

                                            H3. Margherita

 

                               F5. Bianca (+ post 7-3-1567)

                                     = Girolamo Aliprandi

                               F6. Caterina

                               F7. Antonio, Patrizio Milanese.

                               F8. Francesco (+ ante 1603), Patrizio Milanese.

 

                         E4. Ludovico, Patrizio Milanese, per la sua discendenza, v. Parte II

                         E5. Gerolamo (+ testamento: 12-3-1543), Patrizio Milanese.

                         E6. Cristoforo, Patrizio Milanese.

                         E7. Nicola, Patrizio Milanese.

                         E8. Tommaso, Patrizio Milanese, Decurione di Milano nel 1580.

                         E9. Caterina

                               = Gian Ambrogio Borsani

                         E10. Giambattista (+ post 1548), Patrizio Milanese.

                                  = Tarsia Rho, figlia di Ottavio Conte di Desio e di Margherita Ferrero dei Signori di Gaglianico

                         E11. Pagano, Patrizio Milanese.

 

                                 F1. (Naturale) Ambrogio

 

                         E12. Pietro, Patrizio Milanese.

                         E13. Girolamo, Patrizio Milanese.

                                  = Caterina, figlia di Gian Pietro Delfinoni, Patrizio Milanese

 

                                 F1. Giovanni Francesco (* 1545 + post 1559), Patrizio Milanese.

                                       = Angela, figlia di Agostino Griffi

                                 F2. Giambattista, Patrizio Milanese.

 

                         E14. Carlo, Patrizio Milanese.

                         E15. Ferdinando (+ 1567), Patrizio Milanese, Cavaliere Aurato, dottore collegiato, Rettore dell’Università

                                 di Padova, ambasciatore milanese a Londra.

                                 = Orsola de Derphes

 

                                 F1. (Naturale) Ambrogio

 

                  D2. Costanzo, Patrizio Milanese, commerciante.

                  D3. Pietro, Patrizio Milanese.

                  D4. Bertolino (+ post 25-11-1523), Patrizio Milanese.

                  D5. Rinaldo, Patrizio Milanese, per la sua discendenza v. Parte III

                  D6. Francesco (+ 1529), Patrizio Milanese, ricco mercante, Consigliere Generale di Mlano nel 1513.

                         = Antonia, figlia di Giovanni Ambrogio Balbo

 

                         E1. Gian Agosto (+ testamento: 1550), ricco commerciante di panni, compra il feudo di Oggiano nel

                               1538, Decurione di Milano nel 1549, Patrizio Milanese, fu amico di Pietro Aretino.

                               = Zenobia Mauruzi, figlia di Ludovico Conte di Tolentino (vedi/see)

                         E2. Gian Antonio, Patrizio Milanese.

                         E3. Costanzo o Costante (+ 1575), 1° Conte di Sale con diploma imperiale del 21-10-1549, dei XII

                               di Provvisione nel 1568, Patrizio Milanese.

                               = Donna Bianca, figlia del Marchese Don Matteo Beccaria 1° Conte di Mortara e di Margherita

                                  Visconti Borromeo

 

                               F1. (Naturale e legittimato, da Caterina da Gallarate) Francesco (+ 1644), 2° Conte di Sale dal 1575 e

                                     Patrizio Milanese, Decurione di Milano, comandante di cavalleria e di fanteria spagnole,

                                     Sovraintendente Generale alla milizia urbana milanese; pittore.

                                     = Beatrice, figlia di Francesco d’Adda (vedi/see)

 

                                     G1. Costanzo (* 1617 + 1652), 3° Conte di Sale dal 1644 e Patrizio Milanese; Capitano della

                                            milizia urbana milanese nel 1642, dei XII di Provvisione nel 1646.

                                            = Donna Anna, figlia di Don Agostino Cusani 1° Marchese di Chignolo e di Giovanna Visconti

dei Signori di Somma e Crenna (+ post 1652) (vedi/see)

 

                                           H1. Agostino, Patrizio Milanese.

                                           H2. Ambrogio, Patrizio Milanese.

                                           H3. Giovanna

                                           H4. Beatrice

                                           H5. Francesco (* Milano 16-2-1647 + ivi 4-6-1716), 4° Conte di Sale dal 1654 e Patrizio

   Milanese; dei XII di Provvisione nel 1672 e 1700, Decurione di Milano nel 1686 e 1705.

                                                  = ante 1676 Donna Lodovica, figlia di Don Carlo Gallarati 1° Marchese di Cerano e di

      Donna Antonia Taverna dei Conti di Landriano (* Milano 8-5-1653 + ivi 6-2-1732) (vedi/see)

 

                                                 I1. Don Costanzo (* 1676 + 10-12-1749), 5° Conte di Sale dal 1716 e Patrizio Milanese,

                                                      1° Marchese di San Giovanni di Pomesana, Giudice delle strade nel 1727, dei XII

                                                      di Provvisione nel 1702, 1706 e 1710, Decurione di Milano nel 1725, Maestro di Campo

                                                      della milizia urbana milanese.

a)      = Antonia, figlia di Giuseppe Visconti Aicardi 8° Conte di Bronno (+ 1714) (vedi/see)

b)      = 1716 Donna Giuseppa Castelbarco, figlia del Conte Don Giuseppe Scipione e

          della Marchesa Donna Costanza Visconti dei Marchesi di Cislago (vedi/see)

 

J1. (ex 1°) Donna Barbara (* Milano 4-7-1707 + ivi 27-1-1769)

     = Milano 5-10-1722 Conte Don Antonio Barbiano di Belgioioso 1° Principe del

        S.R.I. (vedi/see)

J2. (ex 2°) Don Francesco (* Milano 12-12-1726 + ivi 11-10-1779), 2° Marchese di

      San Giovanni di Pomesana e 6° Conte di Sale dal 1749 e Patrizio Milanese;

      Decurione di Milano nel 1751, dei XII di Provvisione nel 1751, Vicario di

      Provvisione nel 1759 e 1766, Conservatore degli Ordini nel 1776, Ciambellano

      imperiale; compra il feudo di Affori nel 1768.

a)      = 1754 Barbara Corbella, figlia ed erede del Marchese Carlo (+ a 22 anni

         di parto);

b)      = Milano 9-10-1770 Donna Teresa Litta Visconti Arese, figlia di Don Pompeo

         Giulio 6° Marchese di Gambolò e di Donna Maria Elisabetta Visconti

         Borromeo Arese dei Conti della Pieve di Brebbia (* Milano 3-10-1752 + ivi

         23-2-1815) (vedi/see)

 

K1. (ex 1°) Donna Maria (* 1772 + 12-6-1788)

       = 5-5-1787 Conte Palatino Don Giulio Gregorio Orsini de Roma 5° Marchese

          di Masate e 8° Marchese di Mornese (vedi/see)

 

J3. (ex 2°) Don Ferdinando (+ testamento: 21-4-1808), Patrizio Milanese, Abate di

      Sant’Antonio.

J4. (ex 2°) Donna Maria, monaca nel monastero della Maddalena a Milano.

J5. (ex 2°) Don Luigi (+ in guerra 1760), Patrizio Milanese, Capitano nell’esercito

      imperiale.

J6. (ex 2°) Altre due figlie dal nome ignoto, monache nel monastero delle Angeliche di

      San Paolo a Milano.

 

                                                 I2. Ferdinando (+ post 1712), Patrizio Milanese, gesuita.

                                                 I3. Girolama, monaca nel monastero della Maddalena a Milano.

 

                                           H6. Ferdinando (* Milano 1-9-1650 + Roma 27-1-1719), Auditore della Sacra Rota nel

                                                  collegio degli avvocati di Milano, Referendario nel Tribunale della Segnatura Apostolica 

                                                  di Giustizia e Grazia, Arcivescovo titolare di Amasia dal 3-3-1687, Assistente al soglio

                                                  Pontificio 16-10-1689, Cardinale con il titolo di San Clemente 10-10-1690 (con il titolo

                                                  di Santa Balbina 2-2-1696, di San Pietro in Vincoli 16-4-1714), Legato a Ferrara il

                                                  24-9-1696, Legato a Bologna nel 1698, Prefetto della Sacra Congregazione dei Riti,

                                                  Cardinale Vescovo di Albano dal 16-4-1716, Nunzio in Inghilterra.

 

                                      G2. Bradamante

         = Claudio Francesco Rasini 2° Conte di Castelnovetto (vedi/see)

                                      G3. Bianca

         = (dote di 12.000 scudi) 9-3-1647 Don Giovanni Battista Durini Conte di Monza (vedi/see)

                                      G4. Beatrice

a)      = Marsilio Fossati, Patrizio Milanese

b)      = il Cavalier Gaspare Caimi, Patrizio Milanese.

 

                               F2. (Idem) Ferrante (+ cade all’assedio della Goletta, Malta 1636), capitano in Spagna.

 

                         E4. Bartolomeo (+ post 1507), Patrizio Milanese, notaio.

                         E5. Costanza

                                = Luigi Cusani, Patrizio Milanese (vedi/see)

 

                  D7. Palamede, Patrizio Milanese, Tesoriere della Camera nel 1500, Segretario e Consigliere ducale.

 = …….

 

                         E1. Margherita

                               = 8-7-1530 Battista Cagnoli Centorio, Nobile di Vercelli (+ 1567 ?).

 

            C6. Giacomo, Patrizio Milanese.

            C7. Balzarina (+ testamento: 8-7-1471)

                   = Bertoldo Airoldi, da Robiate

            C8. Taddeo, Patrizio Milanese.

                   = ………

 

                   D1. Diamante

                   D2. Donnina

 

            C9. Francesco, Patrizio Milanese.

            C10. Cavallino, Patrizio Milanese.

         = ……..

 

                     D1. Pietro, Patrizio Milanese.

                     D2. Caterina

                     D3. Angela

                     D4. Armellina

 

      B2. (Parentela incerta) Ambrogio (+ post 1408).

 

A2. Cavallino, Patrizio Milanese.

       = Giovanna, figlia di Boldrolo de Riboldi, da Besana

 

       B1. Rinaldo, Patrizio Milanese, Dottore fisico.

       B2. Lanfranco (+ post 1470), Patrizio Milanese.

              = ………..

 

              C1. Antonio, Patrizio Milanese, prete.

              C2. Filippo, Patrizio Milanese.

              C3. Leone, Patrizio Milanese.

 

       B3. Antonio, Patrizio Milanese, Notaio, Proposto di San Vittore di Missaglia.

 

 

 

 

 

INDICE DELLE FAMIGLIE NOBILI DEL MEDITERRANEO

  • Comitato Scientifico Scientifico Editoriale del
  • Libro d'Oro della Nobiltà Mediterranea
  • (Presidente: il XIII duca di San Donato, dott. don Marco, marchese Lupis Macedonio Palermo dei principi di Santa Margherita)

  • info@genmarenostrum.com